Parliamo di Tiscali J 4G LTE: commerciale e tecnico

Discussioni sull'operatore 4G nazionale Tiscali e del suo servizio Wimax Aria
flv
Messaggi: 369
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Tiscali J 4G LTE: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 19/07/2018, 15:22

ghostrider2 ha scritto:
19/07/2018, 14:17
Peccato che pago per 100... :o
Rosicone! ;)
Sentendo qualcun altro dovresti esser contento visto che la maggioranza dei clienti sfrecciano vicino ai 100mega mentre tu sei solo un eccezione. :D

Comunque riguardandoci meglio riguardo il test di Kena sembra che qualcosa stia bollendo in pentola; sul documento parlando di band 42, ma non pare la licenza di Linkem, sembra quasi che TIM si sia mossa direttamente.
Bisognerà però verificare se tutte le regioni sarà disponibile questo servizio; probabilmente bisognerà attendere fino ad ottobre.

Telecom si era aggiudicata le licenze del blocco B numero 4, 5 e 7. Vale a dire:
- Umbria Lazio Abruzzo, Molise.
- Campania, Puglia, Basilicata, Calabria.
- Sardegna.

Rimane da capire se ha magari stretto un accordo con Retelit o quale altro operatore per le restanti regioni. I soggetti non sono tanti visto che ci sono 3 licenze in totale per ogni regione.
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

ghostrider2
Messaggi: 325
Iscritto il: 03/03/2018, 18:07

Re: Parliamo di Tiscali J 4G LTE: commerciale e tecnico

Messaggio da ghostrider2 » 19/07/2018, 18:26

flv ha scritto:
19/07/2018, 15:22
ghostrider2 ha scritto:
19/07/2018, 14:17
Peccato che pago per 100... :o
Rosicone! ;)
Sentendo qualcun altro dovresti esser contento visto che la maggioranza dei clienti sfrecciano vicino ai 100mega mentre tu sei solo un eccezione. :D

Comunque riguardandoci meglio riguardo il test di Kena sembra che qualcosa stia bollendo in pentola; sul documento parlando di band 42, ma non pare la licenza di Linkem, sembra quasi che TIM si sia mossa direttamente.
Bisognerà però verificare se tutte le regioni sarà disponibile questo servizio; probabilmente bisognerà attendere fino ad ottobre.

Telecom si era aggiudicata le licenze del blocco B numero 4, 5 e 7. Vale a dire:
- Umbria Lazio Abruzzo, Molise.
- Campania, Puglia, Basilicata, Calabria.
- Sardegna.

Rimane da capire se ha magari stretto un accordo con Retelit o quale altro operatore per le restanti regioni. I soggetti non sono tanti visto che ci sono 3 licenze in totale per ogni regione.
Emilia Romagna fuori?... niente ero curioso di provarla .. :cry:
Comunque se è banda che viene fuori da Tim...ne vedremo delle belle...altro che Tiscali...linkem...eolo...e compagnia bella... Non saranno i 100 mega promessi da tutti ma almeno i 30 mega saranno mantenuti vista la banda da Tim ed il 90% delle sue bts collegate in fibra

flv
Messaggi: 369
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Tiscali J 4G LTE: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 19/07/2018, 19:42

ghostrider2 ha scritto:
19/07/2018, 18:26
Emilia Romagna fuori?... niente ero curioso di provarla .. :cry:
Dal documento pubblicato sembrerebbe di no; ma bisognerebbe appurare se hanno fatto un accordo con Retelit per le regioni mancanti.
Comunque se è banda che viene fuori da Tim...ne vedremo delle belle...altro che Tiscali...linkem...eolo...e compagnia bella... Non saranno i 100 mega promessi da tutti ma almeno i 30 mega saranno mantenuti vista la banda da Tim ed il 90% delle sue bts collegate in fibra
Anche io sono curioso di provarla perché dalle premesse non dovrebbero avere problemi di banda e filtri di varia natura. ;)
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

flv
Messaggi: 369
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Tiscali J 4G LTE: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 20/07/2018, 11:40

Lo avevamo sotto il naso! :lol:

Voce Uguaglianza ed imparzialità! :cry:

Mi dispiace molto avere conferma delle mie supposizioni; avrei preferito sbagliare in questo caso. :geek:
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

ghostrider2
Messaggi: 325
Iscritto il: 03/03/2018, 18:07

Re: Parliamo di Tiscali J 4G LTE: commerciale e tecnico

Messaggio da ghostrider2 » 23/07/2018, 10:53

Ciao a tutti
Stanotte dopo un violento temporale (il modem segnava 2/3 tacche invece delle solite 4) mi è saltata la corrente in casa dopo un fulmine caduto a qualche centinaio di metri dalla mia abitazione.
Finito il temporale ho riattivato la corrente ed ho notato che il modem faceva fatica a riprendere il segnale, le tacche lampeggiavano ed ha impiegato 10 minuti a prendere la cella e si è collegato con 1 tacca e SINR di -4db (strano alle 4 di notte) sulla cella n.2 invece della n.1 di prima del temporale....poi ho spento e riacceso alla mattina ed ha ripreso la cella n.1.
Non capisco forse la mia bts ha problemi

flv
Messaggi: 369
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Tiscali J 4G LTE: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 23/07/2018, 12:44

Lo avevamo già descritto in parte questo comportamento; durante i temporali parrebbe che alcune BTS non abbiano un gruppo di continuità per mantenerle operative. Il ripristino della corrente non pare coincidere con il ripristino dell'operatività della BTS, personalmente ho appurato che la BTS è tornata operativa minuti dopo al fine dell'evento atmosferico.

Nel tuo caso specifico è probabile che l'accensione della BTS ha ripreso ad operare prima la cella PCI n. 2, quindi il tuo apparato in mancanza d'altro si è connesso all'unica cella disponibile, anche se con valori peggiori rispetto al solito. Una volta ripartita si è spostato sulla cella migliore.

Comunque sembra che il collegamento mentre ci sono i temporali non sia sempre così affidabile. :(
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

ghostrider2
Messaggi: 325
Iscritto il: 03/03/2018, 18:07

Re: Parliamo di Tiscali J 4G LTE: commerciale e tecnico

Messaggio da ghostrider2 » 24/07/2018, 23:40

flv ha scritto:
23/07/2018, 12:44
Lo avevamo già descritto in parte questo comportamento; durante i temporali parrebbe che alcune BTS non abbiano un gruppo di continuità per mantenerle operative. Il ripristino della corrente non pare coincidere con il ripristino dell'operatività della BTS, personalmente ho appurato che la BTS è tornata operativa minuti dopo al fine dell'evento atmosferico.

Nel tuo caso specifico è probabile che l'accensione della BTS ha ripreso ad operare prima la cella PCI n. 2, quindi il tuo apparato in mancanza d'altro si è connesso all'unica cella disponibile, anche se con valori peggiori rispetto al solito. Una volta ripartita si è spostato sulla cella migliore.

Comunque sembra che il collegamento mentre ci sono i temporali non sia sempre così affidabile. :(
Guarda non saprei perché molto probabilmente è saltato il contatore (forse solo il mio, quello dei vicini non so) quindi era più un problema mio e che se avessi avuto il gruppo di continuità la connessione sarebbe stata attiva.
Quando è saltata la luce ho aspettato circa 1 ora prima di riattivare il contatore. La bts si trova in un altro comune a 6,3km da me quindi non so se c'era corrente o no...ma essendo una bts su traliccio Telecom ho i miei dubbi che non sia servita da gruppo di continuità (non è una bts a palo su una collina nel nulla :lol: ).
Mi pareva strano che alle 4 del mattino ci mettesse 10/15 minuti ad agganciare il segnale. :roll:

Altra cosa che non mi è chiara è questa: facciamo finta che Tiscali assistenza tecnica sia a conoscenza del fatto delle due frequenze e come dici tu flv quando passa su quella "grama" ho questi seri problemi di segnale... Ma perché visto i loro attuali problemi (permettendo che conoscano il problema) non mi assegnano/bloccano su una frequenza ma preferiscono aprire una sostituzione del kit (cosa che implica un costo tra installatore e kit)?? O veramente non sanno del problema??? :shock: da quello che ho capito la decisione di sostituzione del kit è stata presa da un tecnico esperto di livello superiore (detta dal suo collega al 130).
Non vorrei che avessero ragione a questo punto...Però mi pare una barzelletta la storia dell'umidità.
Io mi gioco tutto sul fatto che secondo me ad avere problemi è la bts...Non la singola cella ma tutta! Perché va male sia in PCI1 che la PCI2 (quando fa fatica a prendere segnale)...sembra che arrivi da me un segnale molto debole...A molte ore della giornata! E questo è un bel problema.

Edit. Oppure è un problema che ho sempre avuto e magari in inverno non notavo la differenza perché non vi erano foglie sui rami (quindi meno ostacolo) ed il segnale era un po' più penetrante... Forse è per questo motivo...alla sera o quando vi è maggior saturazione a me arriva un segnale debole (perché sono lontano) e gli alberi in mezzo lo peggiorano ulteriormente.... :roll:

flv
Messaggi: 369
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Tiscali J 4G LTE: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 25/07/2018, 9:48

Anche se sono su un traliccio Telecom e quant'altro per avere la continuità bisogna pagare, non viene fornita gratuitamente. E' molto strano che alle 4 ci abbia messo tutto quel tempo; è proprio per questo che pensato che in quel frangente fosse spenta e si stesse accendendo.

Non sono tanto le frequenze, una vale l'altra, ma tali frequenze sono intercalate quindi su "subcelle" che hanno dei puntamenti leggermente diversi. Ovviamente quella puntata meglio verso di te funziona con un SINR più alto e viceversa. Nel caso che ho seguito personalmente innanzi tutto hanno fatto intervenire l'installatore per ricontrollare il puntamento, poi gli hanno fatto sostituire la CPE con quella che ha a disposizione l'installatore. Poi è intervenuto un tecnico mandato da Tiscali che ha iniziato a parlare di cambiare di qualche grado il puntamento delle celle della BTS e fissare la CPE sulla subcella migliore. In quel caso la distanza era ridicola se confrontata con il tuo caso, poco più di 2Km. Il livello del segnale, come RSRP rimaneva pure esagerato, ma era il SINR che aveva degli sbalzi esagerati.
Queste BTS LTE applicano una logica da telefonia mobile, ma in questo caso sei con un segnale "fisso", la casa non si sposta di continuo. Quindi è abbastanza inutile questo continuo cambio di "subcelle" o di cella addirittura, meglio che una volta battezzata qual'è quella migliore venga utilizzata sempre quella. Le stagioni e le piante non possono influire così tanto; se passi repentinamente da 2 a 4 tacche è perché continui a passare da una "subcella" peggiore ad una migliore e viceversa. Ovviamente alla sera, quando c'è maggior saturazione, è più facile che la BTS cerchi di spostare utenti per cercare di ottimizzare il funzionamento e servire più utenti possibili. Ma visto che tu vai in crisi è meglio che ti fissino sulla subcella con il miglior SNR.
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

ghostrider2
Messaggi: 325
Iscritto il: 03/03/2018, 18:07

Re: Parliamo di Tiscali J 4G LTE: commerciale e tecnico

Messaggio da ghostrider2 » 25/07/2018, 11:01

Ok, grazie per la spiegazione...Ma ripeto io non so se nel comune dov'è situata la bts è andata via la luce... è saltata solo a me! Quindi se la bts era operativa, non mi spiego tutto questo tempo per prendere il segnale... Forse non avevo più posto sulle celle? :roll:
Comunque non mi spiego anche il fatto che loro non intervengono sulla assegnazione della cella ma preferiscono cambiare il kit

flv
Messaggi: 369
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Tiscali J 4G LTE: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 25/07/2018, 14:19

Manco io me lo spiego, se non che prima di cadere fossi finito su una porzione della cella dove pigliavi pochissimo e poi quando sei ricomparso la BTS abbia cercato di rimetterti sulla stessa porzione, con una sorta di cache, tu abbia quindi dovuto attendere che tale lista cacheata andasse in timeout per cambiare porzione.
Quanto al posto considera che una cella dovrebbe tranquillamente supportare 200 utenti, ma dando per scontato che questi abbiano una distribuzione continua uniforme. Se i 200 utenti li metti tutti in 1° invece che in 120° potresti avere parecchi problemi.
Cambiare il kit è meno costoso e più semplice che far intervenire un tecnico specializzato per fare tutti i controlli e le valutazioni del caso per poi intervenire sulla configurazione a monte.
Per il VoIP ti avevo già spiegato che era un problema di configurazione; se non lo fosse stato come pensi che si sia risolto il problema senza cambiarti il kit? :D
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

Rispondi