Parliamo di Tiscali J 4G LTE: commerciale e tecnico

Discussioni sull'operatore 4G nazionale Tiscali e del suo servizio Wimax Aria
ghostrider2
Messaggi: 389
Iscritto il: 03/03/2018, 18:07

Re: Parliamo di Tiscali J 4G LTE: commerciale e tecnico

Messaggio da ghostrider2 » 14/07/2018, 10:58

flv ha scritto:
14/07/2018, 9:51
ghostrider2 ha scritto:
10/07/2018, 23:12
Stasera verso le 19.30 il segnale è andato a 1 tacca con SINR scandaloso ..Per un attimo ho visto -16db!!! E qualità a -15db... RSRP invariato a -105 ed RSSI da -81 Quando va bene è andato a -73... velocità che solo il VoIP andava infatti sono riuscito a chiamare il 130. Mi ha fatto il reset del circuito e mi ha detto poi di spegnere e riaccendere...io gli ho detto più volte che i loro reset al modem ed al circuito non servono a niente! Questa è saturazione e la bts non regge quindi perde potenza ed io essendo lontano con ostacoli davanti ne soffro...
Non sono per nulla d'accordo; come ti ho già ripetuto più volte non si tratta di una perdita di potenza o quant'altro. La cella usa 2 frequenze ed è ripartita in una serie di celle più piccole. Ti ha semplicemente spostato su una frequenza e/o "sub-cella" meno indirizzata verso di te. Questo lo fa in automatico, come fanno le celle LTE della telefonia mobile che in continuazione ti spostano, quando sei in movimento, per garantirti sempre la miglior ricezione. Peccato che tu non sia in movimento e che invece di finire sulla "sub-cella" migliore sei stato piazzato su una porzione "peggiore".
Anche spegnendo e riaccendendo non è detto che si finisca su una porzione migliore; alla sera quando c'è maggior affollamento ed una sorta di "data cache" della cella su cui eri piazzato tenderà a rimetterti sulla stessa, sempre che tu non cambi orientamento alla tua CPE in modo che non riesca più ad agganciare quella porzione con cui pigliavi male, quindi la BTS ti riassegnerà un'altra porzione.
E' per questo che quando spostavi la CPE andando sul tetto era l'unico modo per cambiare cella. ;)
chissà poi se arriverà il modem da sostituire :lol:
Mi hanno detto che hanno ancora problemi con le forniture...
Ho sentito proprio alcune ore fa un installatore e mi ha confermato che sono ancora bloccati; hanno i magazzini pieni di CPE indoor però! :D
Più che problemi di forniture imputabili al fornitore hanno problemi finanziari, se non pagano il fornitore questo non gli fornirà nuovo materiale ... :lol:
Secondo me fino a settembre non si muoverà una foglia, e dopo se si muoverà, avvicinandosi l'autunno è probabile che cada ... ;)


Ti segnalo anche che a settembre inizia l'asta del 5G.
Vale a dire che metteranno in vendita anche frequenze vicine, 3.4–3.8GHz, quindi potrebbe esserci un rinnovato interesse per queste frequenze/tecnologia e Tiscali in quell'occasione potrebbe pure essere scalata o ceduta.
Spero che nasca un operatore migliore così dico addio a Tiscali
Non voglio disilluderti, ma normalmente si cerca di scegliere "il meno peggio". Io avrei paura che dall'attuale situazione si passi ad una peggiore; vedi solo come vanno Linkem e GoInternet per farti un idea. :?
[/quote]

Si me l'avevi spiegato infatti al telefono con il tecnico mi veniva da ridere per la questione umidità...strano al pomeriggio non è umido :lol:
Solo alla sera c'è umidità...guarda caso quest'inverno con la nebbia (se non è umido quella) non avevo problemi...pioggia...neve...andava tutto bene... Magari è anche un problema del firmware (non capisco la 5 tacca accesa quando né ho 3 accese)...Però a dire che è difettoso mi sembra esagerato...
Comunque vediamo cosa mi danno, se è il greenpacket glielo rimando indietro :lol:

ghostrider2
Messaggi: 389
Iscritto il: 03/03/2018, 18:07

Re: Parliamo di Tiscali J 4G LTE: commerciale e tecnico

Messaggio da ghostrider2 » 14/07/2018, 11:04

Comunque ora il VoIP funziona bene ed anche dopo un reset fa il suo dovere...ho fatto una chiamata verso un altro fisso e sono stato al telefono 1 ora e mezza senza problemi

flv
Messaggi: 465
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Tiscali J 4G LTE: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 14/07/2018, 13:32

ghostrider2 ha scritto:
14/07/2018, 10:55
Riassumo dicendo....che schifo :lol:
Aggiungo che finché non ci sarà una rete in fibra la soluzione FWA non può avere il successo sperato. Quindi siamo ancora indietro per una soluzione "praticabile". :(
Vado o.t. Ma a tim cosa gli costa sfilare il rame e tirare la fibra?
Costa una follia, soprattutto in manodopera; conviene fare come stanno facendo con la FTTC dove riescono a farla funzionare decentemente e nel frattempo installare delle microcelle in ogni ARL. Chi non arriva decentemente col rame valutare se affiancargli una FWA e/o mettergli la fibra, ma solo a chi non è raggiungibile in altro modo!
Anche dai pali?
Lascia perdere le palizzate; sarebbero buona parte da sostituire perché sono ormai cadenti. Quelle a fianco delle strade sono illegali, quindi invece di sostituirle sarebbe necessario lo scavo con la relativa posa.
Il futuro è fibra mica collegamenti via radio..dai... fanno proprio i lavori fatti con il sedere
Secondo me invece il futuro è in entrambe; fai le grosse tratte in fibra e le piccole tratte in radio e quest'ultime le riutilizzi per una rete 5G. E' come avere una pala ed un cucchiaio; per i grossi lavori si utilizza la pala, per quelli di fino usi un cucchiaio! ;)

Conviene sfruttare il meglio di ognuno dei due ...
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

ghostrider2
Messaggi: 389
Iscritto il: 03/03/2018, 18:07

Re: Parliamo di Tiscali J 4G LTE: commerciale e tecnico

Messaggio da ghostrider2 » 14/07/2018, 20:27

Comunque non capisco perché devono complicare il già complicato funzionamento/stabilità della connessione senza fili usando frequenze diverse... così facendo ogni sera vengo buttato su la frequenza peggiore...però perché deve peggiorare così tanto? Ma è così tanto diversa? Ho un escursione dai 10/11db ai -5...-7 db...Ma è normale?
Cioè un calo di 10/15 db :shock:

flv
Messaggi: 465
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Tiscali J 4G LTE: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 14/07/2018, 22:24

E' abbastanza normale; non è colpa di Tiscali, è il funzionamento delle celle LTE. Sono abbastanza "chirurgiche" per "inseguire" il terminale remoto, se questo è in mobilità, e nell'intenzione del costruttore è di cercare di servire più clienti possibili contemporaneamente. Ovviamente per cercar di far convivere "capra e cavoli" qualche compromesso è necessario metterlo in atto.

Si usano 2 frequenze perché altrimenti una BTS potrebbe servire molti meno clienti, la stessa frequenza si disturberebbe.Non è tanto la frequenza che ti peggiora molto, ma il fatto che ti sposta anche su una "subcella" che è puntata meno bene nella tua direzione, sei un po' fuori "fuoco". In questo caso bastano pochi metri per passare dalla padella alla brace.
Il cliente che ho seguito io dopo l'intervento di un tecnico Tiscali venuto appositamente per risolvere la problematica, non il solito installatore, è stato sistemato. Passava da 4/5 tacche ad una tacca; alla mattina andava a 4/5, ma da pomeriggio a sera passava ad 1 tacca altalenante casomai con prestazioni ridicole pur essendo abbastanza vicino (meno di 3km). Da quello che ho capito l'hanno "bloccato" a monte fissandolo sulla subcella o più subcelle funzionanti, impedendogli di andare su quelle che lo portavano ad 1 tacca. Quindi Tiscali dovrebbe avere la possibilità di intervenire per arginare il problema senza cambiarti la CPE; ma nutro dei dubbi su chi ti risponde all'assistenza, che capisca ed interpreti la problematica correttamente, come dubito che si muova il tecnico specializzato considerando la grave crisi finanziaria ...

Riguardo quest'ultima oltre i tecnici installatori, i fornitori delle CPE, anche i negozi dei rivenditori non hanno mai visto 1€ delle commissioni di vendita. Finora nessuno ha visto il becco di un quattrino; strano visto che i clienti pagano le fatture ... :o
Dove vanno a finire gli incassi? In un pozzo nero? :?:
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

ghostrider2
Messaggi: 389
Iscritto il: 03/03/2018, 18:07

Re: Parliamo di Tiscali J 4G LTE: commerciale e tecnico

Messaggio da ghostrider2 » 14/07/2018, 22:30

flv ha scritto:
14/07/2018, 22:24
E' abbastanza normale; non è colpa di Tiscali, è il funzionamento delle celle LTE. Sono abbastanza "chirurgiche" per "inseguire" il terminale remoto, se questo è in mobilità, e nell'intenzione del costruttore è di cercare di servire più clienti possibili contemporaneamente. Ovviamente per cercar di far convivere "capra e cavoli" qualche compromesso è necessario metterlo in atto.

Si usano 2 frequenze perché altrimenti una BTS potrebbe servire molti meno clienti, la stessa frequenza si disturberebbe.Non è tanto la frequenza che ti peggiora molto, ma il fatto che ti sposta anche su una "subcella" che è puntata meno bene nella tua direzione, sei un po' fuori "fuoco". In questo caso bastano pochi metri per passare dalla padella alla brace.
Il cliente che ho seguito io dopo l'intervento di un tecnico Tiscali venuto appositamente per risolvere la problematica, non il solito installatore, è stato sistemato. Passava da 4/5 tacche ad una tacca; alla mattina andava a 4/5, ma da pomeriggio a sera passava ad 1 tacca altalenante casomai con prestazioni ridicole pur essendo abbastanza vicino (meno di 3km). Da quello che ho capito l'hanno "bloccato" a monte fissandolo sulla subcella o più subcelle funzionanti, impedendogli di andare su quelle che lo portavano ad 1 tacca. Quindi Tiscali dovrebbe avere la possibilità di intervenire per arginare il problema senza cambiarti la CPE; ma nutro dei dubbi su chi ti risponde all'assistenza, che capisca ed interpreti la problematica correttamente, come dubito che si muova il tecnico specializzato considerando la grave crisi finanziaria ...

Riguardo quest'ultima oltre i tecnici installatori, i fornitori delle CPE, anche i negozi dei rivenditori non hanno mai visto 1€ delle commissioni di vendita. Finora nessuno ha visto il becco di un quattrino; strano visto che i clienti pagano le fatture ... :o
Dove vanno a finire gli incassi? In un pozzo nero? :?:
Grazie per la spiegazione... è un problema abbastanza fastidioso cosa che rimpiango i 4 mega della mia vecchia adsl! In pratica tutte le sere dalle 20 in poi posso scordarmi di guardare un film in streaming ma ho una connessione da messaggi su Whatsapp... ha del ridicolo se penso di avere una linea fino a 100 mega...magari se era una linea da 5..6 mega ed alla sera va a 1...ci può anche stare...Ma nel 2018 una 100 mega che va a 1...lasciamo stare...Ed il 5G...il 6G...sarà la solita solfa...o abiti a 10 metri dal cabinet...o a 10 metri dalla bts oppure sono sempre problemi... :?

flv
Messaggi: 465
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Tiscali J 4G LTE: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 16/07/2018, 17:12

Capisco la tua delusione ma non la condivido; in questo caso è necessario farsi sistemare il problema da Tiscali. Col 5G le cose saranno molto diverse; per sua natura non opera su una sola frequenza ed adotta tanti altri stratagemmi, ma sarà soprattutto per la rete mobile, per la rete "flat" è ancora tutto da scoprire se e come sarà utilizzata.

A breve ci sono delle news che potrebbero interessarti; Kena sta sperimentando un tipo di connessione "simile" che potrebbe essere molto meglio nel tuo caso se hai delle BTS TIM più vicine. Si tratta di una 30/3 mega, sempre FWA-LTE in TDD.
Se Emanuele ci apre un altro thread al riguardo vedo di spiegarti tutti i pro ed i contro della nuova soluzione! ;)

@uiblog
Riguardo questo ultimo aspetto (TDD) tieni presente che tu hai delle velocità basse in upload probabilmente dovute alla distanza ed un parametro (threshold) che forse tu hai al limite. Regolare una radio per trasmettere un segnale vicino e lontano ha parametri diversi, se devi farli convivere rischi di scontentare comunque qualcuno.
Per sua natura comunque il TDD non potrà mai andare forte in upload perché se lo velocizzi penalizzi il download visto che va sulla stessa frequenza radio. Viceversa nella telefonia mobile usando due frequenze diverse possono permettersi un download simmetrico rispetto all'upload.
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

ghostrider2
Messaggi: 389
Iscritto il: 03/03/2018, 18:07

Re: Parliamo di Tiscali J 4G LTE: commerciale e tecnico

Messaggio da ghostrider2 » 16/07/2018, 18:38

Questa è la mia attuale situazione... Ok che piove, ma davvero l'umidità può fare questo? Ma se dovesse entrare umidità dovrebbe saltare la corrente o no...
Immagine
Per il cambio frequenza dovrebbe anche cambiare il valore di RSRP? Perché a me è uguale o cambia di 1 db... cala il sinr e la qualità della linea peggiora...

ghostrider2
Messaggi: 389
Iscritto il: 03/03/2018, 18:07

Re: Parliamo di Tiscali J 4G LTE: commerciale e tecnico

Messaggio da ghostrider2 » 16/07/2018, 18:59

@flv ho dato un occhiata alla notizia ed è interessante che kena utilizza la frequenza 2600 (Poi penetranti dei 3500 di Tiscali) io ho la bts tim a 4,5 km (quasi 2 km più vicina di quella di Tiscali) però ho sempre il pino in traiettoria :lol: ma credo che dovrebbe andare meglio...unico problema che non danno il VoIP

flv
Messaggi: 465
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Tiscali J 4G LTE: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 16/07/2018, 19:32

ghostrider2 ha scritto:
16/07/2018, 18:38
Questa è la mia attuale situazione... Ok che piove, ma davvero l'umidità può fare questo? Ma se dovesse entrare umidità dovrebbe saltare la corrente o no...
No, alla CPE sul tetto arrivano pochi volt in continua, non la 220 alternata. Comunque se andasse in corto vedresti il falò sul tetto ... :lol:
Per il cambio frequenza dovrebbe anche cambiare il valore di RSRP?
No; quando fa vedere RSRP questo non dipende dal diverso EARFCN, quindi non vedi la differenza.
Perché a me è uguale o cambia di 1 db... cala il sinr e la qualità della linea peggiora...
E' un peccato che non si veda l'EARFCN nel pannello di controllo; sarebbe l'unico dato che servirebbe a qualcosa per fare una diagnostica. Linkem ha addirittura una sorta di "site survey" che consente di vedere le diverse EARFCN con relativi valori di qualità.
ghostrider2 ha scritto:
16/07/2018, 18:59
unico problema che non danno il VoIP
Assolutamente no!
E' una fortuna, così puoi farti il provider VoIP che preferisci; ti prendi un ATA con poche decine di € e ti gestisci la linea VoIP a tuo piacimento.
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

Rispondi