Come trovare interferenze su segnale 4G LTE

Discussioni sugli apparati di rete e sull'acquisto e l'installazione di ponti radio e apparati 4G/5G
Avatar utente
dmirtillo
Nuovo utente
Messaggi: 9
Iscritto il: 09/01/2020, 16:23
Località: Treviso
Contatta:

Come trovare interferenze su segnale 4G LTE

Messaggio da dmirtillo »

Ciao a tutti,
ho acquistato un kit mikrotik 4g LTE e l'ho puntato verso un ripetitore che posso vedere a occhio nudo
https://mikrotik.com/product/lhg_lte_kit
La potenza del sengale rilevata è molto buona ma sembra esserci molto rumore.
Volevo capire come identificare la fonte di rumore in quanto anche sulla stessa banda (7, 20Mhz), la velocità cambia considerevolmente, da 25 a 50MBps.
Nello specifico, è possibile che i cavi dell'alta tensione siano causa di interferenze?
Questi alcuni dati catturati la sera alle 21:
Immagine
Immagine
Ho anche notato che il SINR varia in base alla banda scelta, è normale?
Grazie,

flv
Router 3G
Messaggi: 1103
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Come trovare interferenze su segnale 4G LTE

Messaggio da flv »

dmirtillo ha scritto:
09/01/2020, 17:58
Ciao a tutti,
ho acquistato un kit mikrotik 4g LTE e l'ho puntato verso un ripetitore che posso vedere a occhio nudo
https://mikrotik.com/product/lhg_lte_kit
Alla faccia! :o
Se puoi vederlo a occhio nudo vuol dire che dovresti essere abbastanza vicino, a pochi km! :?
Una CPE come la LHG, ad alto guadagno, con ben 17dB è un portento sulle lunghe distanze, poco adatta per le brevi distanze. :(
La potenza del sengale rilevata è molto buona ma sembra esserci molto rumore.
Un segnale di 94dB non è nulla di eccezionale sulle corte distanze, ma comunque è buono. Sei sicuro di agganciare la BTS che hai in vista e non una più distante grossomodo sulla stessa traiettoria? Dall'interfaccia riesci a vedere anche il codice della BTS, Cell_ID o eNB?
Volevo capire come identificare la fonte di rumore in quanto anche sulla stessa banda (7, 20Mhz), la velocità cambia considerevolmente, da 25 a 50MBps.
Come già detto hai un'antenna ad alto guadagno; quindi tutto quello che può raccogliere nella direzione in cui l'hai puntata lo raccoglie e lo "amplifica". Sono i pro ed i contro di antenne molto sensibili; non necessariamente la maggior sensibilità è sempre un vantaggio! :(
Nello specifico, è possibile che i cavi dell'alta tensione siano causa di interferenze?
Tutto può causare rumore, anche se i cavi ad alta tensione hanno frequenze ben al di sotto dei 2,6GHz quindi non dovrebbero dare alcun problema.
Ho anche notato che il SINR varia in base alla banda scelta, è normale?
Normalissimo; la propagazione a 800, 1800, 2100, 2600MHz si comporta in modo molto diverso, sia con ostacoli che per le distanze che riesce a raggiungere. Anche il puntamento delle singole celle sulle BTS può essere diverso in base alla frequenza, quindi tutto concorre a variare il comportamento.

Anche il puntamento a volte può fare differenze notevoli, non è detto che il miglior puntamento porti a maggiori risultati, a volte puntamenti "errati" portano dei risultati migliori. Con le onde radio c'è solamente da avere la pazienza di provare.
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

Avatar utente
dmirtillo
Nuovo utente
Messaggi: 9
Iscritto il: 09/01/2020, 16:23
Località: Treviso
Contatta:

Re: Come trovare interferenze su segnale 4G LTE

Messaggio da dmirtillo »

flv ha scritto:
10/01/2020, 9:19
Alla faccia! :o
Se puoi vederlo a occhio nudo vuol dire che dovresti essere abbastanza vicino, a pochi km! :?
Una CPE come la LHG, ad alto guadagno, con ben 17dB è un portento sulle lunghe distanze, poco adatta per le brevi distanze. :(
Innanzitutto grazie per le risposte! Comunque si, teoricamente dovrei essere tra uno e due chilometri di distanza! C'è appunto una di quelle torri di metallo dell'alta tensione che sta tra me e il ripetitore ma non sei il primo a dire che non dovrei avere difficoltà
Un segnale di 94dB non è nulla di eccezionale sulle corte distanze, ma comunque è buono. Sei sicuro di agganciare la BTS che hai in vista e non una più distante grossomodo sulla stessa traiettoria? Dall'interfaccia riesci a vedere anche il codice della BTS, Cell_ID o eNB?
Ho fatto alcune prove ierisera perchè ho avuto anche io lo stesso dubbio: come dici tu sembra che invece io sia connesso a una BTS che sta molto più in là, credo nel raggio di 5KM, quindi va da se che ci sia molto rumore e la linea sia variabile.
Anche il puntamento a volte può fare differenze notevoli, non è detto che il miglior puntamento porti a maggiori risultati, a volte puntamenti "errati" portano dei risultati migliori. Con le onde radio c'è solamente da avere la pazienza di provare.
Al momento l'antenna non è montata in maniera definitiva, è "volante" sul poggiolo, pensavo direzionandola verso la BTS a vista ma In realtà sembra che l'operatore sia da tutt'altra parte e quindi ci siano effettivamente dei possibili miglioramenti nel posizionamento:
  • ho la fortuna di abitare al secondo piano e avere accesso diretto al tetto quindi una volta trovata la configurazione ottimale (e l'operatore con gb illimitati) potrei direzionare l'antenna in vari posti
  • la BTS che vedo non sembra portare segnale WIND (al momento ho icaro su rete wind) ma solo tim/vodafone
Segue la disposizione delle BTS vodafone, provider al quale sto considerando lo switch, verso l'offerta gb illimitati
Immagine

Segue sotto invece la disposizione delle BTS Wind (provider attuale): i dati rilevati dagli screenshot del mio primo post sono per il collegamento alla 238223, quindi piuttosto distante.
Immagine
Come vedi sono in cosiddetto un cul de sac: lavoro in una società di consulenza informatica e avendo la possibilità di sfruttare lo smartworking per me avere una linea stabile e capiente diventa un prerequisito.

Come dicevo sto considerando Vodafone per il piano illimitato, anche se ho sentito parlare di blocchi per fair use attorno al 1TB.. staremo a vedere :)

La BTS che vedo a occhio nudo è la #36998: ierisera ho voluto fare la prova ma anche andando in loco, letteralmente sotto la BTS, non sono riuscito a collegarmici ne con TIM ne con Vodafone, mi chiedo perchè.
Potrebbe essere satura e non accettare nuove connessioni visto il traffico nel momento della prova empirica? La BTS è al ciglio di un autostrada.

flv
Router 3G
Messaggi: 1103
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Come trovare interferenze su segnale 4G LTE

Messaggio da flv »

dmirtillo ha scritto:
10/01/2020, 11:04
Comunque si, teoricamente dovrei essere tra uno e due chilometri di distanza!
A queste distanze bastano anche dei router 4G interni posizionati davanti ad una finestra! :D
Io ho agganciato una BTS a 5km con un router interno ed era sul lato opposto della casa. ;)
Non è necessario quindi una CPE ad alto guadagno.
C'è appunto una di quelle torri di metallo dell'alta tensione che sta tra me e il ripetitore ma non sei il primo a dire che non dovrei avere difficoltà
Vengono individuati sempre come capro espiatorio ma il più delle volte non hanno nessuna colpa. :D
Ho fatto alcune prove ierisera perchè ho avuto anche io lo stesso dubbio: come dici tu sembra che invece io sia connesso a una BTS che sta molto più in là, credo nel raggio di 5KM, quindi va da se che ci sia molto rumore e la linea sia variabile.
La LHG può tranquillamente coprire distanze anche in doppia cifra, quindi tutto quello che c'è in quella direzione con un angolo non strettissimo riesce a catturarlo e quindi gli può dare fastidio sul SINR. Per capire a chi eri agganciato dovresti trovare il Cell ID.
Al momento l'antenna non è montata in maniera definitiva, è "volante" sul poggiolo, pensavo direzionandola verso la BTS a vista ma In realtà sembra che l'operatore sia da tutt'altra parte e quindi ci siano effettivamente dei possibili miglioramenti nel posizionamento:
  • ho la fortuna di abitare al secondo piano e avere accesso diretto al tetto quindi una volta trovata la configurazione ottimale (e l'operatore con gb illimitati) potrei direzionare l'antenna in vari posti
  • la BTS che vedo non sembra portare segnale WIND (al momento ho icaro su rete wind) ma solo tim/vodafone
Meglio; avendo così possibilità di scegliere dove puntarla puoi anche fare dei test mirati su tutte le BTS scegliendo quella che ti da i risultati migliori. Non focalizzarti su quella più vicina ma quella servita meglio a monte, backhaul in fibra e banda a volontà oltre che lantenze basse.

Segue sotto invece la disposizione delle BTS Wind (provider attuale): i dati rilevati dagli screenshot del mio primo post sono per il collegamento alla 238223, quindi piuttosto distante.
Quella di Roncade ha tutte le bande; la distanza è sempre relativa, distante per un LHG bisogna andare ben oltre i 10km! :D
Come vedi sono in cosiddetto un cul de sac: lavoro in una società di consulenza informatica e avendo la possibilità di sfruttare lo smartworking per me avere una linea stabile e capiente diventa un prerequisito.
Non direi visto che hai tutto attorno una serie di BTS. Pero con le connessioni wireless i concetti di stabilità e capienza sono abbastanza relativi perché sei sempre in condivisione di banda quindi sono più altalenanti di una connessione fissa e devi accontentarti di ciò che passa il convento. ;)
Se vuoi renderlo maggiormente affidabile dovresti entrare nell'ottica di un load-balancing con due operatori diversi, in modo di sfruttare due reti sperando che almeno una delle due funzioni.
Come dicevo sto considerando Vodafone per il piano illimitato, anche se ho sentito parlare di blocchi per fair use attorno al 1TB.. staremo a vedere :)
Dipende anche cosa ci fai con quel tera; Vodafone pare "odiare" gli streaming. Ma se la utilizzi per lavoro questo non dovrebbe essere un tuo cruccio.
La BTS che vedo a occhio nudo è la #36998: ierisera ho voluto fare la prova ma anche andando in loco, letteralmente sotto la BTS, non sono riuscito a collegarmici ne con TIM ne con Vodafone, mi chiedo perchè.
E' una BTS Vodafone con solamente la B20. Sembra una installazione abbastanza in economia visto che usano solo una frequenza per coprire una vasta zona. Forse non sei riuscito ad agganciarla perché appunto ha delle celle per il lungo raggio e non per coloro che si trovano alla base del traliccio (beamforming)
Potrebbe essere satura e non accettare nuove connessioni visto il traffico nel momento della prova empirica? La BTS è al ciglio di un autostrada.
Oppure più semplicemente se agganciavi bene un segnale di una B7 o di una B3 per la rete è sconveniente agganciarti ad una B20 per offrirti un servizio peggiore e poterla utilizzare per tutti coloro che hanno problemi di copertura. ;)
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

Avatar utente
dmirtillo
Nuovo utente
Messaggi: 9
Iscritto il: 09/01/2020, 16:23
Località: Treviso
Contatta:

Re: Come trovare interferenze su segnale 4G LTE

Messaggio da dmirtillo »

Grazie, queste informazioni sono preziosissime!
Proverò quindi ora a fare un test con una sim vodafone forzando la LHG su B20 per testare le velocità.
Per ora ho il contratto icaro di un collega attivo fino a fine gennaio quindi ho ancora qualche tempo per trovare la soluzione migliore.
Nel frattempo ho ordinato un router da interno: https://amzn.to/3a3il8I per fare dei test, se come dici tu basta un modem da interno questo dovrebbe essere interessante, vista la possibilità di fare Carrier Aggregation.

In genere ci sono informazioni su quali siano le fonti di rumore più comune per una connessione 4g?
Vorrei evitare di posizionare il modem in un posto scomodo se interno: al momento tutta la cablatura è collegata all'interno dell'appartamento e fisicamente il modem sarebbe grossomodo al centro del condominio.

Per migliorare il segnale rispetto a un semplice router interno sto ragionando su questo setup: Al momento non ho trovato soluzioni che mi permettano di avere accesso fisico diretto al modem purtroppo, in quanto la cablatura è troppo lunga.
Anche il kit LHG ha il modem sull'antenna stessa e questo pone delle difficoltà per me in quanto non sono autonomo nell'accesso al tetto per eventuali sistemazioni.

flv
Router 3G
Messaggi: 1103
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Come trovare interferenze su segnale 4G LTE

Messaggio da flv »

dmirtillo ha scritto:
10/01/2020, 18:02
Proverò quindi ora a fare un test con una sim vodafone forzando la LHG su B20 per testare le velocità.
Tieni presente che la B20 tientela sempre come ultima spiaggia; prima la B7 la B3 la B1 ed infine come ultima risorsa la B20. Sono in ordine di prestazioni che potrai ottenere. ;)
Per ora ho il contratto icaro di un collega attivo fino a fine gennaio quindi ho ancora qualche tempo per trovare la soluzione migliore.
Rete Wind quindi.
Nel frattempo ho ordinato un router da interno: https://www.amazon.it/gp/product/B07KXHVBJZ/ per fare dei test, se come dici tu basta un modem da interno questo dovrebbe essere interessante, vista la possibilità di fare Carrier Aggregation.
Alt, ferma tutto!
Quello che hai linkato è il B618s-65d che non è per il nostro mercato; quello giusto sarebbe il B618s-22d! :shock:
In genere ci sono informazioni su quali siano le fonti di rumore più comune per una connessione 4g?
Non è tanto il rumore ma sono normalmente segnali radio sulla stessa frequenza di altre BTS "nella zona" o di dispositivi che comunicano con la stessa BTS e riflessi/rimbalzi dello stesso segnale che peggiorano la qualità.
Vorrei evitare di posizionare il modem in un posto scomodo se interno: al momento tutta la cablatura è collegata all'interno dell'appartamento e fisicamente il modem sarebbe grossomodo al centro del condominio.
La posizione "più sbagliata"; è il posto migliore per la diffusione del segnale WIFI ma un modem interno andrebbe posto vicino ad una finestra rivolta verso la BTS.
antenna omnidirezionale 12dbi sul tettohttps://www.amazon.it/12dBi-Outdoor-Ant ... 0777M12TW/
Un antenna omnidirezionale è adatta nell'ambito mobile, non usata da un apparato fisso. E' il miglior modo per abbassare la qualità del segnale visto che sente in tutte le direzioni. :(
modem interno con collegamento SMA nel sottotetto fritz!box 6850 (non appena disponibile)https://www.4gltemall.com/blog/fritzbox ... er-review/
Non pare nulla di che; ancora troppo acerbo; il 6890 è stato una delusione. :(
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

Avatar utente
dmirtillo
Nuovo utente
Messaggi: 9
Iscritto il: 09/01/2020, 16:23
Località: Treviso
Contatta:

Re: Come trovare interferenze su segnale 4G LTE

Messaggio da dmirtillo »

flv ha scritto:
10/01/2020, 22:34
Alt, ferma tutto!
Quello che hai linkato è il B618s-65d che non è per il nostro mercato; quello giusto sarebbe il B618s-22d! :shock:
Grazie, ho annullato l'ordine, appena ho il rimborso provo la versione italiana.
Un antenna omnidirezionale è adatta nell'ambito mobile, non usata da un apparato fisso. E' il miglior modo per abbassare la qualità del segnale visto che sente in tutte le direzioni. :(
Sceglierei un antenna omnidirezionale proprio per sfruttare a pieno le capacità di carrier e band aggregation, visto che sono circondato da BTS..
Non pare nulla di che; ancora troppo acerbo; il 6890 è stato una delusione. :(
Il modem è qualcomm come per altre CPE 5g e ho già degli apparati fritzbox a casa, funzionano perfettamente: hai qualche indicazione su possibili difetti dei fritzbox?

Ad ogni modo, ho riposizionato l'antenna facendo qualche calcolo, cercando un segnale migliore e questi sono dei risultati, sembrano molto promettenti! :D

Immagine

Immagine

lawfirm
Modem 56K
Messaggi: 10
Iscritto il: 02/01/2020, 8:30

Re: Come trovare interferenze su segnale 4G LTE

Messaggio da lawfirm »

attenzione alle variabili: se non hai problemi a lasciare l'antenna sul poggiolo io ci penserei prima di metterla sul tetto. dove abito io ho da un lato una BTS B7 e B3 a 15 km e dall'altro una BTS B3 e B20 (entrambe Wind). per tutto il periodo di dicembre quella lontana andava ad 1 mb rispetto ai 60/90 soliti, l'altra mi dava 20/40. Ora dopo un mese la B7 è tornata a regime, ma se hai un'antenna direzionale che puoi spostare è meglio. Io ho il MiKrotik SXT LTE6 e riesce a prendere il segnale da entrambe, ma per comodità lo tengo ugualmente fuori dalla finestra.

Immagine

flv
Router 3G
Messaggi: 1103
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Come trovare interferenze su segnale 4G LTE

Messaggio da flv »

dmirtillo ha scritto:
10/01/2020, 23:59
Grazie, ho annullato l'ordine, appena ho il rimborso provo la versione italiana
Più che italiana è la versione Europea; comunque il B618s personalmente non mi convince per gli attacchi TS-9 per le antenne esterne che ti obbligano a mettere un adattatore per farlo diventare SMA o quant'altro. :(
Sceglierei un antenna omnidirezionale proprio per sfruttare a pieno le capacità di carrier e band aggregation, visto che sono circondato da BTS..
Assolutamente no! :D
Ci sono 2 errori nella tua supposizione:
  • La CA (Carrier Aggregation) è possibile farla solamente su una BTS; non puoi aggregare più bande su BTS diverse. Questo sarà possibile in futuro ma prevede tutta una serie di modifiche strutturali da parte della rete mobile dell'operatore, tra le quali il collegamento in fibra di tutti gli apparati con latenze bassissime.
  • L'antenna MiMo esterna utilizzata per andare in CA con un apparato indoor ti permette di migliorare la ricezione di una sola MiMo; vale a dire se hai una MiMo 2x2 o 3x3, etc, tu migliori la ricezione di una sola MiMo, l'altra o le altre vengono comunque sfruttate le MiMo interne dell'apparato. Quindi se non sei nei pressi della BTS avrai difficoltà ad andare in CA oppure potrai farlo con la B20.
Il modem è qualcomm come per altre CPE 5g e ho già degli apparati fritzbox a casa, funzionano perfettamente: hai qualche indicazione su possibili difetti dei fritzbox?
Non devi sponsorizzarmi i Frit!Box; ho ancora un Fritz!Box Fon WLan che è ancora operativo. Adesso ho però messo sotto un 7490. Il 6890 gli manca il CS Voice, quindi se introduci una SIM che oltre la connessione dati ti fornisce anche tutte le telefonate, non potrai sfruttarla ne in ricezione ne in chiamata. Inoltre non ha il VoLTE.
E' abbastanza "ridicolo" visto che il 6890 ha pure le porte FON che sfrutta per il VoIP, quindi ha già l'hw necessario per gestire il CS Voice. Lo Huawei B525s ad esempio gestisce malamente il VoIP ma contemporaneamente può gestire CS e VoLTE.
Bisognerebbe poi appurare che margine di manovra lascerà AVM per poter scegliere le bande, se magari è possibile fare un lock o quant'altro.
Comunque se guardi nel thread PLMN c'è un immagine che ho postato abbastanza significativa; apparato Huawei con la ricerca manuale che visualizza anche le reti in banda 42, vale a dire la frequenza del prox 5G! :D
Ad ogni modo, ho riposizionato l'antenna facendo qualche calcolo, cercando un segnale migliore e questi sono dei risultati, sembrano molto promettenti! :D
Si, sia come RSRP che come SINR sono buoni, ed anche le prestazioni sono di tutto rispetto. ;)
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

flv
Router 3G
Messaggi: 1103
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Come trovare interferenze su segnale 4G LTE

Messaggio da flv »

lawfirm ha scritto:
11/01/2020, 11:39
per tutto il periodo di dicembre quella lontana andava ad 1 mb rispetto ai 60/90 soliti, l'altra mi dava 20/40. Ora dopo un mese la B7 è tornata a regime, ma se hai un'antenna direzionale che puoi spostare è meglio. Io ho il MiKrotik SXT LTE6 e riesce a prendere il segnale da entrambe, ma per comodità lo tengo ugualmente fuori dalla finestra.
Condivido, spesso si fanno i conti senza l'oste; tutto perfetto poi per qualche motivo la BTS ha un guasto e ci si ritrova a dover riposizionare il tutto. Mai dare per scontato nulla ... :D
Bisognerebbe mettere la direttiva su un rotore in modo da poter scegliere casomai sempre l'alternativa migliore! ;)
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

Rispondi