Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Discussioni sull'operatore 4G regionale Go Internet
Zino
Messaggi: 48
Iscritto il: 13/10/2018, 11:16

Re: Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Messaggio da Zino » 23/10/2018, 14:25

Fortunato o meno, ieri sera andava maluccio e peggio dell'odiata adsl. Non ho idea di quanti altri clienti ci siano nella mia zona, sicuramente uno c'è perchè ho constatato che il wifi mio è su un canale sovrapposto ad un'altro router GO.
Questa sera verifico nuovamente e poi inizio a cambiare anche il nome del Wifi (attualmente si legge "GoInternet" come SSID ... )così che non si sparga troppo la voce su GO e restino tutti i vicini con le loro merdavigliose adsl tim, fastweb, vodafone ..... 8-)

Nei test di prova con la frequenza 42485, alla sera problemi non ne ho avuto nessuno .....

flv
Messaggi: 613
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 23/10/2018, 15:43

Zino ha scritto:
23/10/2018, 14:25
Fortunato o meno, ieri sera andava maluccio e peggio dell'odiata adsl.
Bisognerebbe chiedere a GoInternet il motivo di questo peggioramento improvviso. Ma sicuramente negheranno tutto ... :D
Non ho idea di quanti altri clienti ci siano nella mia zona, sicuramente uno c'è perchè ho constatato che il wifi mio è su un canale sovrapposto ad un'altro router GO.
Se giri con uno smartphone nella tua zona con un App che scansiona i segnali wifi probabilmente potrai farti un idea di quanti ce ne sono ...
Questa sera verifico nuovamente e poi inizio a cambiare anche il nome del Wifi (attualmente si legge "GoInternet" come SSID ... )così che non si sparga troppo la voce su GO e restino tutti i vicini con le loro merdavigliose adsl tim, fastweb, vodafone ..... 8-)
Visto che è arrivata la fibra secondo me gli abbonamenti verso GoInternet saranno sempre meno attraenti. Questo per una questione di "virilità"; vuoi mettere poter dire che io vado a 100mega se non io vado a 200mega invece di dire io vado a 30mega? :D
E' come il macchinone, più ce l'hai lungo e grosso, tipo SUV, più sei virile ... una Panda come una connessione da 30mega c'è da vergognarsi! :lol:
Nei test di prova con la frequenza 42485, alla sera problemi non ne ho avuto nessuno .....
Non ho mai detto che un EARFCN porti problemi rispetto ad un altro; la cosa "strana" è che quest'ultimo è un EARFCN di Linkem se non erro, quindi è curioso che utilizzino una frequenza in concessione ad un altro operatore, anche se tra le due società c'è un accordo per condividere le frequenze e la proprietà azionaria è in buona parte la stessa.

Sono curioso in questo senso perché io con GoInternet ho sempre visto la 43485 e non ho mai individuato quale altra frequenza hanno in concessione, quindi vorrei capire per farmi un quadro completo della situazione come frequenze.

Tanto per capirci Linkem usa 3468,5 e 3489,5, Tiscali 3547 e 3568, GoInternet 3589,5 e ???.
La bandwidth è di 20MHz, ma l'assegnazione è avvenuta con distanza di 21MHz per fare in modo che i canali non siano confinanti (overlap). Se sommi 21MHz alla prima frequenza di Linkem e di Tiscali noterai che equivale al secondo, Tiscali finisce a 3589MHz e GoInternet inizia a 0,5MHz di distanza. L'altra frequenza di GoInternet è 3610,5 oppure potrebbe essere in mezzo al buco di 36,5MHz tra Linkem e Tiscali.
Comunque AGCOM ha già previsto di rivedere queste frequenze e metterle a distanza di 20MHz, quindi contigue, per recuperare alcuni MHz da riutilizzare per il 5G, quindi probabilmente queste frequenze verranno tutte riviste. ;)
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

Zino
Messaggi: 48
Iscritto il: 13/10/2018, 11:16

Re: Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Messaggio da Zino » 23/10/2018, 22:25

Adesso questa, la doppietta .... :roll:

Immagine


Ora sono le 23:15 ed è cambiata la cella sulla 420, senza riavvio del router .... e le prestazioni sono migliorate:

Immagine


15 minuti dopo è cambiata nuovamente sulla 421 a 43485 .... la velocità è inferiore ....
.... e che cambi continuamente non so se sia un bene :roll:
Ultima modifica di Zino il 23/10/2018, 23:37, modificato 2 volte in totale.

Zino
Messaggi: 48
Iscritto il: 13/10/2018, 11:16

Re: Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Messaggio da Zino » 23/10/2018, 23:30

Ho verificato anche le frequenze wifi del Huawei e sulla carta la Station sembra migliore come potenza, per il resto cambia poco se non che nella "supposta" non riesco a salvare un canale diverso, nonostante sia presente questa possibilità ..
Volevo spostare il 2.4ghz sul canale 11 ma il salvataggio delle impostazioni fallisce!

Immagine

Immagine

flv
Messaggi: 613
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 24/10/2018, 22:17

Zino ha scritto:
23/10/2018, 22:25
Adesso questa, la doppietta .... :roll:
Immagine
Wow! :D
Se eri collegato ad entrambe vuol dire che l'apparato ti è andato in CA (Carrier Aggregation). Anche Tiscali in alcuni casi va in CA. Questo però dipende dalle impostazioni della BTS; le CPE sono compatibili al CA, ma deve essere l'operatore ad attivarlo. Comunque è "inutile" perché potenzialmente con un singolo canale la CPE potrebbe raggiungere 100mega, ovviamente con un buon segnale. La qualità che hai sarebbe sufficiente, non gli servono 2 canali per andare a 30mega!
Ora sono le 23:15 ed è cambiata la cella sulla 420, senza riavvio del router .... e le prestazioni sono migliorate:
Immagine
Il cambio, come nella telefonia mobile, dipende dalle policy della BTS. Può spostarti per liberare l'altra cella, può essere fatto se ti sposti oppure se becchi entrambe le celle come ho già detto per fare un balancing spostando clienti sulla cella meno satura. ;)
15 minuti dopo è cambiata nuovamente sulla 421 a 43485 .... la velocità è inferiore ....
Forse la 421 è una cella rivolta verso un area dove ci sono molti clienti, mentre la 420 è probabilmente scarica. Questo spiegherebbe i cambi e il motivo per il quale sulla 421 vai più lento della 420. Prova a chiedere all'assistenza se riescono a vincolarti alla PCI 420?
.... e che cambi continuamente non so se sia un bene :roll:
Non ci vedo nulla di male. ;)
Zino ha scritto:
23/10/2018, 23:30
Ho verificato anche le frequenze wifi del Huawei e sulla carta la Station sembra migliore come potenza
Confermo che la Vodafone Station spinge mediamente "bene"; se non altro Vodafone l'ha potenziata per cercare di uscire dalle abitazioni cercando di offrire connettività con il wifi "libero".

Potresti comunque riutilizzare la Vodafone Station come AP! ;)
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

Zino
Messaggi: 48
Iscritto il: 13/10/2018, 11:16

Re: Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Messaggio da Zino » 24/10/2018, 23:51

Sulla cella 421 noto che il valore SINR è anche peggiore :(
Per andare meglio basterebbe avere tutta la banda libera senza controllo e priorità su tutti i pacchetti dati .... ah ah pura fantasia :D

Sto valutando l'acquisto di uno switch poe tplink TL-SG108PE 8 porte gigabit/4 poe, a cui collegare il gateway Huawey eA280-135.
Così invece di acquista la prolunga per l'alimentatore 12V da 3 metri (9.90€ su amazon per la coppia) per posizionare meglio la supposta, vado direttamente di switch poe e si autoalimenta direttamente dal cavo di rete da 10 metri che devo comunque tirare, poi ci collego la Station per fare AP (spero che funzioni così elimino l'alimentatore!).
Poi ho un WDLive, la TV, 2 pc e il nas synology con doppia porta di rete. Poi c'è anche la Station che ha 4 porte di rete libere .....
In teoria mi basta tenere sempre acceso solo il gateway, il resto del comparto video invece meglio che stia spento sotto una ciabatta. Un bel casino ..... mi sto stressando troppo :P
Si potrà decidere gli orari on/off delle singole porte poe? Vado a chiedere ...

flv
Messaggi: 613
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 25/10/2018, 9:29

Zino ha scritto:
24/10/2018, 23:51
Sulla cella 421 noto che il valore SINR è anche peggiore :(
Per andare meglio basterebbe avere tutta la banda libera senza controllo e priorità su tutti i pacchetti dati .... ah ah pura fantasia :D
Se ci badi sulla 421 hai un segnale leggermente migliore (RSRP), come qualità invece è leggermente peggiore. Non necessariamente un segnale più forte significa maggiore qualità. ;)
Comunque la differenza è trascurabile, nulla di eclatante.
Mi pare strano però che due celle diano risultati così diversi; il backhaul dovrebbe essere lo stesso, casomai è proprio la saturazione radio a rallentarti, ma questo vuol dire 200 clienti nella stessa cella, dubito che ne abbiano così tanti, ma può essere.
Sto valutando l'acquisto di uno switch poe tplink TL-SG108PE 8 porte gigabit/4 poe, a cui collegare il gateway Huawey eA280-135.
Urka! :shock:
Costa quanto un rene, poi lo Huawei eA280-135 dubito che sia alimentabile direttamente da una presa ethernet, non penso che sia POE, dovrei controllare. Ma comunque non ti converrebbe qualcosa di più economico tipo un Injector-splitter?
Da una parte ci cacci l'alimentatore originale dello Huawei e dall'altra ti ritrovi l'alimentazione. Unica cosa da controllare è il diametro del tuo spinotto che va allo eA280-135 in modo che corrisponda con maschio e femmina. ;)
Così invece di acquista la prolunga per l'alimentatore 12V da 3 metri (9.90€ su amazon per la coppia) per posizionare meglio la supposta, vado direttamente di switch poe e si autoalimenta direttamente dal cavo di rete da 10 metri che devo comunque tirare, poi ci collego la Station per fare AP (spero che funzioni così elimino l'alimentatore!).
Se in zona, dove piazzi lo Huawei, non hai altre prese di corrente ti serve anche la prolunga, altrimenti potresti farne a meno. Comunque tieni conto che con il PoE non sei più in full-duplex, quindi la velocità si riduce a 100Mbit, anche se la tua CPE manco li raggiunge, quindi è assolutamente indifferente.
Poi ho un WDLive, la TV, 2 pc e il nas synology con doppia porta di rete. Poi c'è anche la Station che ha 4 porte di rete libere .....
Appunto, lascia perdere il TPLink e connetti tutto alla Station, ti fa poi lei da switch gigabit e da AP.
In teoria mi basta tenere sempre acceso solo il gateway, il resto del comparto video invece meglio che stia spento sotto una ciabatta. Un bel casino ..... mi sto stressando troppo :P
Si potrà decidere gli orari on/off delle singole porte poe? Vado a chiedere ...
Dipende cosa vuoi fare, potresti lasciare sempre acceso l'alimentatore dello Huawei e mettere Station e tutto il resto sotto ciabatta. Se spegni però la Station non ti funzionano più le ethernet e l'estensione wifi.
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

Zino
Messaggi: 48
Iscritto il: 13/10/2018, 11:16

Re: Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Messaggio da Zino » 25/10/2018, 13:13

Ciao
ti pare che non ho controllato? :D
Nella User Guide del eA280 Series LTE CPE v. 1.1 del 2017 è indicato che la versione V100R001:

Immagine

Se poi non funziona posso sempre mandare indietro lo switch poe ad amazon!
Lo switch TPLink che ho trovato è quello più economico e sta sui 70€ circa ... fornisce 4 porte PoE a 15.4W/cad.
Quindi teoricamente il eA280 è alimentato a 12V/2A e quindi se tutto torna mi basta un cavo di rete per tenerlo sempre acceso e collegato.
Per quanto riguarda il discorso "PoE non sei più in full-duplex" non ne avevo idea e va un pò oltre le mie competenze tecniche :o

Invece il Injector-splitter non l'avevo considerato e vedo che costa anche meno della prolunga quindi potrei prenderlo in seria considerazione .....

GW eA280 -> Spitter -> Rj-45 da 10m -> Spitter -> Switch & Alimentatore :P

La Station mi dicono che devo usare il suo alimentatore e quindi niente soluzione poe ....
Dato che le sue 4 porte non bastano, ho un betolino da 5 porte in plastica ... per cui volevo ottimizzare tutto con un solo switch da 8p .... ma ora con l'injector mi hai messo la pulce nell'orecchio ;)
Uno switch 8p gigabit senza poe costa molto meno :idea:


AGGIORNAMENTO: lo splitter che ho trovato tira solo sino a 5 metri :cry: :cry: :cry:

flv
Messaggi: 613
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 25/10/2018, 13:59

Zino ha scritto:
25/10/2018, 13:13
ti pare che non ho controllato? :D
Nella User Guide del eA280 Series LTE CPE v. 1.1 del 2017 è indicato che la versione V100R001:
Immagine
Io senza controllare ti dico che non prenderei mai uno swtich PoE per il costo! ;)
Quindi non perdo manco il tempo per controllarlo e qualsiasi dispositivo non PoE posso farlo diventare PoE. Se ci legge Alexbsc può dartene conferma, lui stesso ha usato questo stratagemma! :D
Se poi non funziona posso sempre mandare indietro lo switch poe ad amazon!
Vero; occhio però che ci sono alcuni articoli che per il reso è necessario pagare. :(
Lo switch TPLink che ho trovato è quello più economico e sta sui 70€ circa ... fornisce 4 porte PoE a 15.4W/cad.
Lo standard PoE immagino.
Quindi teoricamente il eA280 è alimentato a 12V/2A e quindi se tutto torna mi basta un cavo di rete per tenerlo sempre acceso e collegato.
Confermo che ti basterà un cavo ethernet ...
Per quanto riguarda il discorso "PoE non sei più in full-duplex" non ne avevo idea e va un pò oltre le mie competenze tecniche :o
Il cavo ethernet ha 8 conduttori full-duplex 4+4, half-duplex 4; se utilizzi il PoE 2 conduttori li usi per la corrente, quindi gli altri 4 non li utilizzi per l'ethernet ma solo per il passaggio corrente.
Invece il Injector-splitter non l'avevo considerato e vedo che costa anche meno della prolunga quindi potrei prenderlo in seria considerazione .....
Te l'ho detto apposta, soluzione furba ed economica! ;)
GW eA280 -> Spitter -> Rj-45 da 10m -> Spitter -> Switch & Alimentatore :P
No!
GW eA280 -> Splitter -> Rj-45 da 10m -> Injector -> Switch & Alimentatore
L'Injector ha uno spinotto di alimentazione femmina nel quale inserisci il maschio dell'alimentatore fornito con la CPE. Lo splitter ha uno spinotto maschio da inserire nella CPE direttamente. ;)
Il tutto funziona tranquillamente se non esageri con la distanza; 10m sono una distanza ragionevole. Meglio se il cavo prolunga è in rame, non CCA. ;)
La Station mi dicono che devo usare il suo alimentatore e quindi niente soluzione poe ....
Puoi fare la stessa identica cosa con Injector-Splitter a patto che il diametro dello spinotto di alimentazione sia uguale, altrimenti ti serviranno anche degli adattatori per l'alimentazione.
Dato che le sue 4 porte non bastano, ho un betolino da 5 porte in plastica ... per cui volevo ottimizzare tutto con un solo switch da 8p .... ma ora con l'injector mi hai messo la pulce nell'orecchio ;)
Uno switch 8p gigabit senza poe costa molto meno :idea:
Dipende dove ti servono le porte; altrimenti 5 + 4 fanno 9, di porte ne avresti già a sufficienza. ;)
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

Zino
Messaggi: 48
Iscritto il: 13/10/2018, 11:16

Re: Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Messaggio da Zino » 26/10/2018, 14:06

Sto cosa? tira sino a 1000 e 30W, più che sufficenti ....

https://www.amazon.it/Tenda-POE30G-AT-G ... s=Injector

Se il eA280 è PoE come ho letto dovrebbe andare già così ...
altrimenti devo aggiungere ...

https://www.amazon.it/Revotech%C2%AE-Sp ... GWXSQEQ8Y7

:?: :?: :?:

Oppure questi kit, ma per il costo vedo che sale e forse meglio uno switch poe :o

https://www.amazon.it/TP-Link-PoE150S-I ... JVNXCHFV2B
https://www.amazon.it/dp/B001PS4NWW/ref ... B0038X3RVA


Mi sto incasinando molto la vita .... se prendo la sola prolunga dell'alimentatore 12V ho meno stress e spendo meno..... ma non riduco la quantità di prese!

Rispondi