Parliamo di Eolo: commerciale e tecnico

Discussioni sull'operatore Wimax nazionale Eolo
renpasa
Messaggi: 25
Iscritto il: 13/04/2018, 9:57

Re: Parliamo di Eolo: commerciale e tecnico

Messaggio da renpasa » 28/11/2018, 14:25

Cito:"Per quanto concerne le condizioni contrattuali non è una giustificazione che si allineino ai peggiori operatori; il così fan tutti non è una giustificazione valida. :D Fine citazione
Su questo concordo totalmente ma purtroppo rimane un dato di fatto non giustificabile ma presente.
E' vero tu non hai mai utilizzato il termie modem. tale termine deriva da questo link:
https://www.hdblog.it/2018/11/28/eolo-l ... to-truffa/
dal quale cito: "Nello specifico, Eolo, fornendo un "modem di ultima generazione" ai suoi abbonati, usava una banda di frequenza non assegnata ad alcun operatore " Fine citazione.
Sui controlli, non credo siano così difficili. E' questione di volontà. se ci fossero stati gli opportuni severi controlli iniziali e successivi lo stato non dovrebbe pensare a tutelare gli utenti finali, cos che io, utente finale non credo sia giusto faccia, ovviamente siccome le frequenze non erano assegnate la posizione dello stato è quantomeno ambigua. Può considerare illegale l'uso di una cosa che non è di nessuno, o che è di tutti e che magari non è mai stata espressamente vietata?Se sì perché non ha fatto nulla per impedirlo?
Comunque per quanto interessante sia questa faccenda la cosa non mi tocca particolarmente per il semplice motivo ampliamente già esposto. Puoi darmi dell'egoista o dell'insensibile, lo capirei.
Io faccio molto felicemente il pensionato, mio nipote l'impiegato lui guida ina VW io uso eolo (lo usa anche lui).
Nessuno dei due fa l'avvocato e viviamo entrambi felici e contenti.;)
Ciao

flv
Messaggi: 705
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Eolo: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 28/11/2018, 14:56

Per quanto riguarda i contratti è presente, lo confermo, ma non è la regola; ci sono alcuni operatori che si comportano peggio ed altri meglio. Basta giusto penalizzare gli uni e premiare gli altri e automaticamente il settore si regolamenterà da solo. Se tutti cedono a chi offre il peggio poi non potremo lamentarci dei limiti che abbiamo sottoscritto ed accettato tacitamente.

Per quanto riguarda la citazione del modem non ho linkato io l'articolo e non l'ho neppure scritto! :lol:
Trovo inoltre sbagliato che tutti i dispositivi vengano chiamati "modem"; io uso i termini tecnici specifici perché appunto chiamando modem qualsiasi scatola si fa solamente una grossa confusione. Quello che hai in casa tu non è un modem ma bensì un Access Point ed eventualmente pure ATA se ha il connettore per collegare i telefoni.
Quindi Eolo non fornisce alcun "modem"; ma una CPE outdoor (ODU) e un IDU che può essere un Access Point con integrato un ATA ed alimentatore PoE. Se vogliamo essere specifici usiamo i termini tecnici ... :ugeek:

Sui controlli infine mi dispiace per te ma sono abbastanza complessi; non ho ancora chiaro quale frequenza sia nello specifico, ma a quelle frequenze di apparati adatti al controllo ce ne sono ben pochi ...
Un controllo iniziale non conterebbe una fava; effettuare un controllo in opera è comunque complesso, Escopost (Polizia Postale) esce su segnalazione, non fanno controlli a campione. Il fatto che non sia assegnata non autorizza NESSUNO ad utilizzarla indebitamente. Altrimenti dovremmo giustificare allo stesso modo chi occupa una casa popolare o un edificio statale inutilizzato! :shock:
Su un bene immateriale è facile fare confusione, ma applica il tuo ragionamento su edifici statali mai utilizzati, sta in piedi secondo te? :D
Una frequenza radio mica puoi recintarla o metterci un bel lucchetto; come fai ad impedirne la fruizione? :?:
La impegni con un segnale radio? Emettendo onde elettromagnetiche inutilmente? Per emetterle ti servirebbero forse milioni di radio con relativi consumi elettrici ... ed inquinamento elettromagnetico ... ti sembra attuabile? :D

Sorvoliamo sul fatto che sembra che abbia messo in atto comportamenti per occultare l'utilizzo di questa frequenza? Se così fosse sarebbe un utilizzo consapevole, non giustificabile. :(

Io non etichetto gli altri, quindi non ti definisco in alcun modo. Io non uso Eolo e non guido VW e per questo non mi ritengo al di sopra degli altri. ;)
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

renpasa
Messaggi: 25
Iscritto il: 13/04/2018, 9:57

Re: Parliamo di Eolo: commerciale e tecnico

Messaggio da renpasa » 28/11/2018, 18:33

noi due siamo troppo forti, diciamo quasi le stesse cose ma non ci capiamo, è giusto che sia così, io sono un profano e tu un esperto.
Per i contratti, la mia situazione era la seguente, linea TIM da dimenticare, se mandavo un video (ho la figlia a Singapore) si bloccava tutto e dovevo necessariamente spegnere e riaccendere i router per poi ricascarci. I video li spedivo quindi via 4G e WhatsApp. Io, per mia moglie era arabo. Noi va via!
gli altri operatori non prendevano nemmeno in considerazione la mia linea, TIM ha steso i "tubi" per la fibra, proprio mentre facevo la disdetta, hanno aggiunto un armadio grande ed uno piccolo, pronti per la fibra ma quello vecchio, armadio rimane, indovina un po' per chi? giusto! per la mia linea mi trovo a circa 700 m dall'armadio e già non potevo avere grandi aspettative ne in qualità ne in velocità. Da allora non hanno più fatto nulla e l'ultima alluvione ha causato loro dei grossi danni. Il mio problema era praticamente irrisolvibile per loro stessa ammissione.
La centrale è satura, ci vorrà del tempo dicevano.
l mio vicino ha eolo e si trovava bene in oltre, Max l'amico del quale parlavo è passato anche lui ad eolo e si trovava bene. ecco da cosa è nata la mia scelta. Ci sarebbe stato Linkem ma qui non è molto diffusa.
Ho acquistato eolo poco dopo che avevano potenziato il loro trasmettitore, ed ecco perché qui va tutto bene. So che anche per loro può avvenire una saturazione ma di sicuro non recente e mano a mano che TIM procede con la diffusione della rete sempre meno persone sceglieranno eolo. Il contratto? non è il massimo ma lo ho sottoscritto coscientemente. Non critico TIM per la situazione presente e futura della mia linea, 3 km di cavo con una trentina di utenti molti dei quali nemmeno sanno cosa sia internet e comunque non lo usano.
Nei giorni dell'alluvione, tutti siamo stati senza internet per lungo tempo qualcuno anche per alcuni giorni. Eolo è stato off per 12 ore anche perché e mancata la corrente praticamente in tutta la provincia da 12 a 24 ore e più.
A mia figlia è arrivata una mail non so bene come che diceva che a causa di gravi danni causati dal maltempo l'interruzione sarebbe stata di circa 48 ore, parlo di eolo; si scusavano e promettevano il rimborso di questo tempo.
Non mi risulta che nessun altro operatore abbia agito così e a chi ha chiesto spiegazioni o rimborsi hanno adotto le cause eccezionali. Questo è quanto.
Per i termini tecnici avresti perfettamente ragione dovrebbero essere usati adeguatamente ma se tu chiedi alle prime 1000 persone giovani che incontri per strada cosa sia il modem 999 ti risponderanno che è lo scatolotto che hanno in casa per internet, i più navigati faranno correttamente o meno la distinzione tra modem, router o modem/router. Per inciso io sono tra questi ultimi e probabilmente ci rimarrò se voglio fami capire dalle persone che frequento. in parole povere, quello che eolo ha messo sulla sua parabola (ODU) a me non riguarda minimamente fin che funziona, a me in casa non ha dato nessun IDU che io continuerò a chiamare modem/router (TG789Vac v2 ex TIM) lo stesso che usavo con TIM, mentre a mia figli hanno dato un Access point ATA perché così ha voluto.
quindi sono d'accordo sull'usare i termini tecnici a dovere ma son anche d'accordo sulla nesessità di capirci, anche tra di noi comuni mortali.
Io sono di estrazione meccanica e se del creatore (c minuscola) molti mi prenderebbero per scemo, in realtà è l'utensile per costruire gli ingranaggi con la creatrice.
Ciao Renato
per noi rimane un modem/router.

flv
Messaggi: 705
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Eolo: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 28/11/2018, 22:57

Sono consapevole che in certi casi la scelta è "quasi" obbligata. Linkem sarebbe stata forse peggio qualitativamente ma ha dei contratti, soprattutto il ricaricabile, che lasciano più libertà.
Eventualmente avresti potuto valutare qualche soluzione in 4G; soprattutto ultimamente ci sono alcune valide alternative.

Senza usare i termini tecnici poi si cade in qualche malinteso come quello in cui sei incappato tu; modem è un termine troppo generico ed in questo caso usato a sproposito. Anche chiamare "antenna" questi dispositivi è un altro termine che mi fa venire i brividi ... :D
Comunque il fatto che la maggioranza non sappia fare distinzioni tra i vari dispositivi utilizzati quotidianamente non li giustifica. ;)
Per alimentare l'ODU ti hanno dato un alimentatore PoE nel quale parte un cavo ethernet che va alla CPE outdoor e arriva un cavo ethernet dal TG789Vac oltre che il cavo d'alimentazione?
Il TG789Vac è un router con integrato uno switch, un Access Point e un adattatore ATA. Modem sta per modulatore-demodulatore, in realtà le linee ora sono digitali quindi non c'è più una vera modulazione-demodulazione. ;)
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

renpasa
Messaggi: 25
Iscritto il: 13/04/2018, 9:57

Re: Parliamo di Eolo: commerciale e tecnico

Messaggio da renpasa » 29/11/2018, 7:20

Ciao, quando ho sottoscritto labbonamento ad eolo certe offerte 4g da noi erano agli albori, avevo una SIM iliad ma la mia zona non era coperta da loro 4G e la navigazione era comunque lentussima.
A giugno sono passato ad ho. ho il 4G ma è comunque sensibile agli orari, con cali prestazionali anche notevoli. Usando poi lo streaming, netflix, prime video, raiplay ecc.
Non so e non credo che i 30 gb che ho a disposizione siano sufficienti e mi sembra che anche loro siano "sensibili" al traffico intenso.
Non so nemmeno se le loro SIM si possano usare su un "Router" 4G.
Quelli di Linkem li chiamai a suo tempo quando offrivano il mese di prova gratis ma non li ho mai visti.
Insomma, alternative ne avevo ben poche.
Ciao

flv
Messaggi: 705
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Eolo: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 29/11/2018, 9:14

Di soluzioni in 4G ce ne sono da alcuni anni. Omnia24-Evo24, Ogilink, etc.
Di HoMobile ne abbiamo parlato in una altro thread qui sul forum. Con l'ultima offerta a 4,99€ e 50Gb un pensierino avresti potuto farcelo perché ha anche il restart; quindi quando finisci i giga ti basta farla ripartire pagando un altro mese, perciò con 20€ puoi farti 200giga e così via ... a piacimento. ;)
Eventualmente c'era da sbattersi casomai per una antenna esterna ed individuare una BTS. Le SIM di HoMobile può essere tranquillamente piazzata in un router 4G, oppure potevi usarla dallo smartphone come hotspot se ti faceva più comodo.
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

renpasa
Messaggi: 25
Iscritto il: 13/04/2018, 9:57

Re: Parliamo di Eolo: commerciale e tecnico

Messaggio da renpasa » 29/11/2018, 9:52

Le tre compagnie che nomini allinizio non le ho mai nemmeno sentite nominare e non so se sono attive dalle nostre parti.
Sempre dalle nostre parti, iliad, attiva da circa gennaio/febbraio non aveva il 4G
Ho preso eolo a fine marzo edvad inizio giugno ho trasferito il mio numero mobile a ho.
Ho preso in considerazione il router 4G e non lo ho per nulla scartato. Ora ci sono le offerte a 50GB ma con limitazioni in velocità.
Non ho motivo per ora di disdire eolo e pagare la penale. È vero che in questi giorni ho un calo prestazionale di circa il 25% medio ma la motivazione che mi hanno dato è valida. Con i gravi danni che come tutti hanno avuto, cercano di dare un servizio comunque accettabile a più utenti possibile.
Mi capita di usare il cellulare per inviare file molto grandi, lo ho anche usato come access point un paiobdi volte, va benissimo ma non è molto pratico.
Al momento sto tenendo sotto controllo l'alternativa 4G è in arrivo il 5G e fra un anno e mezzo, salvo debacle completa di eolo, trarrò le mie conclusioni.
Ciao Renato
PS Grazie per l'info sulle SIM sui ruoter 4G.😊

Avatar utente
uiblog
Messaggi: 248
Iscritto il: 03/04/2018, 17:19
Località: Casa mia :)
Contatta:

Re: Parliamo di Eolo: commerciale e tecnico

Messaggio da uiblog » 29/11/2018, 9:55

renpasa ha scritto:
29/11/2018, 7:20
Ciao, quando ho sottoscritto labbonamento ad eolo certe offerte 4g da noi erano agli albori, avevo una SIM iliad ma la mia zona non era coperta da loro 4G e la navigazione era comunque lentussima.
A giugno sono passato ad ho. ho il 4G ma è comunque sensibile agli orari, con cali prestazionali anche notevoli. Usando poi lo streaming, netflix, prime video, raiplay ecc.
Non so e non credo che i 30 gb che ho a disposizione siano sufficienti e mi sembra che anche loro siano "sensibili" al traffico intenso.
Non so nemmeno se le loro SIM si possano usare su un "Router" 4G.
Quelli di Linkem li chiamai a suo tempo quando offrivano il mese di prova gratis ma non li ho mai visti.
Insomma, alternative ne avevo ben poche.
Ciao
Ciao, si le sim possono essere messe dentro un router 4G senza alcun problema (io sto usandone 1 su un router, 1 su un altro router, e 1 direttamente dal cellulare quando necessario). Nel mio caso però ho 50gb su ogni sim come traffico, 5 euro al mese ognuna, con rinnovo incrementale, in modo da rinnovare solo se necessario.
My Blog |Huawei E5186s-22a|Huawei B525s-23a|Sono Partner Amazon,ebay e Bestshopping. clicca sui link se devi acquistare qualcosa.

flv
Messaggi: 705
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Eolo: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 29/11/2018, 11:22

renpasa ha scritto:
29/11/2018, 9:52
Le tre compagnie che nomini allinizio non le ho mai nemmeno sentite nominare e non so se sono attive dalle nostre parti.
Operano su rete Vodafone; quindi se ti funziona HoMobile per forza funzionano anche queste! ;)
Non ti ho citato Icaro, Lundax, etc che operano casomai su rete Wind, e nel caso di Icaro sono pure scadenti.
Sempre dalle nostre parti, iliad, attiva da circa gennaio/febbraio non aveva il 4G
Impossibile; Iliad opera da pochi mesi, da fine maggio! :shock:
Come fate voi averla da febbraio? :?:
Ho preso in considerazione il router 4G e non lo ho per nulla scartato. Ora ci sono le offerte a 50GB ma con limitazioni in velocità.
Beh, 30mega dovrebbero essere la velocità che hai attualmente anche con Eolo, quindi non dovresti avere differenze. ;)
Per un utilizzo "normale" sono più che sufficienti a mio parere ... comunque questo è soggettivo. :D
Non ho motivo per ora di disdire eolo e pagare la penale.
E' proprio per questo che sono così critico nei confronti di Eolo; se uno vuol cambiare operatore e/o tipologia non trovo corretto che sia bloccato da penali e costi di disinstallazione. :(
Io voglio essere "libero" di cambiare sfruttando le migliori offerte e nel caso una non mi soddisfi io possa cambiarla nel breve termine. ;)
Mi capita di usare il cellulare per inviare file molto grandi, lo ho anche usato come access point un paiobdi volte, va benissimo ma non è molto pratico.
Beh, dipende sempre da cosa deve fare uno; se lo fai saltuariamente uno smartphone va più che bene e comunque puoi sfruttare anche il cellulare con la stessa offerta. Viceversa se deve essere una cosa quotidiana lo smartphone si "usura" e può diventare poco pratico.

Col portatile in giro ormai non si usano più le USB dongle, si sfruttano gli smartphone. A casa, magari per guardarsi film e navigare in internet per ore è più adatto un router 4G. ;)
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

renpasa
Messaggi: 25
Iscritto il: 13/04/2018, 9:57

Re: Parliamo di Eolo: commerciale e tecnico

Messaggio da renpasa » 29/11/2018, 11:50

Grazie delle info.
Su iliad hai ragione tu, se ne parlava da tempo ma ho acquiststo la SIM i primissimi giorni e avevo già eolo. Wind/3 e quindi iliad non coprono la mia zona con il 4G è un buco di un paio di centinaia di metri ma io ci sono in mezzo, anchebse abito in una posizione elevata.
Sui vincoli di contratto sono pienamente daccordo con te ma, ho fatto le mie scelte coscientemente.
Non metto in dubbio che le compagnie che citi funzionino, il fatto è che non ne ho mai sentito parlare.
Vedo che sei molto esperto e vorrei approfittare per chiederti una cosa in privato, se me lo permetti.
Sì con eolo ho 30 mega, a volte 31 a volte 25 raramente sotto i venti le due ore di punta la sera va giù a 10/15 l'upload è praticamente sopra i 3 mega.
Ciao

Rispondi