Tiscali soffre di saturazione serale? Esperienze

Discussioni sull'operatore 4G nazionale Tiscali e del suo servizio Wimax Aria
ghostrider2
Messaggi: 423
Iscritto il: 03/03/2018, 18:07

Re: Tiscali soffre di saturazione serale? Esperienze

Messaggio da ghostrider2 » 10/05/2018, 19:53

thecas ha scritto:
10/05/2018, 19:51
Però ora nota il fatto che alla mattina con 4-5 tacche ha 40mega, alla sera con le stesse tacche va sotto i 10mega, a volte anche attorno i 3 e rotti che sono decisamente pochi!
Una cosa che non mi è chiara. Perché dovrebbe calare l'SNR margin quando c'è saturazione? La saturazione non dovrebbe essere nel tratto BTS / Infrastruttura di trasporto di tiscali?
Forse perché si creano interferenze tra le CPE...cioè si disturbano a vicenda

flv
Messaggi: 734
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Tiscali soffre di saturazione serale? Esperienze

Messaggio da flv » 10/05/2018, 21:07

@thecas
L'SNR può calare quando c'è saturazione perché la cella satura casomai sposta un utente che si trovava sulla frequenza più performante a quella meno performante che può essere sulla stessa cella o su quella a fianco.

@ghostrider2
Le CPE non dovrebbero disturbare dato che la modulazione è in TDD.
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

ghostrider2
Messaggi: 423
Iscritto il: 03/03/2018, 18:07

Re: Tiscali soffre di saturazione serale? Esperienze

Messaggio da ghostrider2 » 10/05/2018, 21:09

flv ha scritto:
10/05/2018, 21:07
@thecas
L'SNR può calare quando c'è saturazione perché la cella satura casomai sposta un utente che si trovava sulla frequenza più performante a quella meno performante che può essere sulla stessa cella o su quella a fianco.

@ghostrider2
Le CPE non dovrebbero disturbare dato che la modulazione è in TDD.
Ma ricordo che avevi scritto che le cpe più vicine alla bts disturbano le cpe più lontane...o ho capito male io?

flv
Messaggi: 734
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Tiscali soffre di saturazione serale? Esperienze

Messaggio da flv » 10/05/2018, 21:12

Ni; sono quelle sull'altro versante della BTS che sparano verso i clienti rivolti verso la cella. Sarebbe per questo motivo che le CPE andrebbero installate avendo l'accortezza di mettere delle indoor per i clienti nelle vicinanze e poi le esterne, altrimenti un cliente con l'esterna vicino alla BTS tende a disturbare chi è sull'altro versante, soprattutto chi è relativamente vicino.
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

rossoverde
Messaggi: 73
Iscritto il: 20/03/2018, 19:37

Re: Tiscali soffre di saturazione serale? Esperienze

Messaggio da rossoverde » 10/05/2018, 23:44

Intanto la tecnolgia a mio parere continua a fare passi da gigante.....pare che tiscali si sia fermata con la conversione antenne in LTE (320 antenne su un totale di 500 dato di dicembre 2017 ) perchè uscite da poco in commercio le più prestanti bts 64t64r :P rispetto alle 8t8r che ha installato tiscali

Immagine

flv
Messaggi: 734
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Tiscali soffre di saturazione serale? Esperienze

Messaggio da flv » 11/05/2018, 10:21

rossoverde ha scritto:
10/05/2018, 23:44
Intanto la tecnolgia a mio parere continua a fare passi da gigante.....
Su questo non ne avevo dubbi; infatti in alcuni post dove ghostrider2 parlava di voler passare all'Hiperlan di un WISP locale io avevo replicato che tale tecnologia era già stata soppiantata da WiMax e quest'ultimo da LTE e comunque non eravamo ancora arrivati alla fine dell'evoluzione tecnologica. :D
Sono consapevole che oramai ogni tot mesi è necessario rivedere tutto; questo può essere un vantaggio ma anche un limite. Nel senso che si hai un ROE con tempi molto ristretti ma rischi che prima di aver raggiunto il ROE devi sostituire nuovamente tutto ciò che hai installato perché nel frattempo la tecnologia è migliorata ... :(
In questo senso sei sempre alla rincorsa del ROE; mentre con un filo una volta posato passano almeno decine d'anni prima che vada sostituito.
pare che tiscali si sia fermata con la conversione antenne in LTE (320 antenne su un totale di 500 dato di dicembre 2017 ) perchè uscite da poco in commercio le più prestanti bts 64t64r :P rispetto alle 8t8r che ha installato tiscali
Tornando in tema, anche se esistessero già le più prestanti 128t128r se il problema di una BTS è la banda insufficiente fornita alla BTS stessa questo non darà nessun vantaggio ai clienti e non risolverà in alcun modo la saturazione. Se non vengono collegate tutte le BTS con la fibra a monte. :(

La tecnologia è valida, ma è come viene utilizzata da Tiscali che metto in discussione. Se una Ferrari F1 la alimenti a petrolio grezzo non avrà le prestazioni nominali che potrebbe esprimere ... :(

Utilizzando delle BTS 8T8R con ponti radio che alla sera forniscono un servizio ai clienti sotto i 10mega perché la banda fornita divisa per gli utenti che la utilizzano è insufficiente per mantenere velocità "sufficienti"; il problema non è la BTS!
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

rossoverde
Messaggi: 73
Iscritto il: 20/03/2018, 19:37

Re: Tiscali soffre di saturazione serale? Esperienze

Messaggio da rossoverde » 12/05/2018, 14:55

[Barcellona, ​​Spagna, 2 marzo 2018] Huawei ha rilasciato una gamma completa di soluzioni di prodotti wireless 5G full-scenario al 2018 Mobile World Congress (MWC). Questi prodotti supportano tutte le bande di frequenza 5G e coprono diversi tipi di siti tra cui siti di torri, siti montati su palo e celle di piccole dimensioni per soddisfare le esigenze di distribuzione in diversi scenari.

AAA 3D-MIMO C-band 5G e AAU mmWave: la configurazione più alta del settore per offrire un'esperienza onnipresente di xGbps

La banda C è lo spettro chiave per realizzare reti continue e onnipresente esperienza xGbps nell'era del 5G. Il nuovo portafoglio di prodotti MIMO AAU 64T64R e 32T32R Massive di Huawei vanta la più alta configurazione del settore. Queste AAU sono dotate di beamforming 3D in modo che i raggi possano essere regolati in modo flessibile sia nei piani verticali che orizzontali. In questo modo, queste AAU sono adatte a servire scenari distinti, offrendo una copertura verticale superiore per edifici a molti piani e persino una copertura orizzontale per scenari di copertura ampia. La capacità della rete e l'esperienza dell'utente sono entrambe ottimizzate. Le AAU 32T32R sono le più leggere del settore e ideali per la distribuzione su larga scala 5G.

Un singolo ingegnere sarà in grado di completare facilmente un'installazione senza utilizzare alcuna attrezzatura meccanica. Le AAU 64T64R offrono una larghezza di banda più ampia e una potenza inferiore. Grazie a una maggiore copertura e capacità, gli AAU 64T64R possono soddisfare i requisiti di rete a lungo termine negli hotspot e nelle vaste aree di copertura. Huawei è leader nel settore per la creazione della prima rete continua 5G su larga scala a Seoul, in Corea del Sud, utilizzando gli AAU 3D-MIMO in banda C. Questa rete offre un'esperienza Gbps onnipresente per gli utenti esterni e una velocità di trasmissione dati di centinaia di Mbps per gli utenti interni.

Gli AAU dell'onda millimetrica (mmWave) di Huawei supportano la larghezza di banda di 1 GHz. La potenza isotropicamente irradiata equivalente (EIRP) delle porte dell'antenna è al primo posto nel settore. L'esperienza utente di XGbps può essere mantenuta entro il raggio di 1 km quando la propagazione delle linee visive non è bloccata. Il test sul campo a Seul ha visto un picco di velocità dati di 20 Gbps attraverso la doppia connettività su banda C e mmWave.

I prodotti wireless di Huawei presentano un design integrato, compatto e leggero. Queste caratteristiche attenuano notevolmente i requisiti sulla piattaforma di installazione dell'antenna, contribuendo nel contempo a ridurre la complessità dell'ingegneria. Nel frattempo, la velocità dell'interfaccia ottica è inferiore a 25 Gbps, che promuove queste soluzioni come candidato ideale per la distribuzione su larga scala 5G.

5G EasyBlink: distribuzione su pali per eliminare i buchi di copertura e aumentare la capacità dell'hotspot

Oltre alle soluzioni di prodotto del sito tower 5G con le specifiche più elevate del settore, Huawei ha anche debuttato 5G EasyBlink a MWC. Questa soluzione può essere utilizzata in modo flessibile su più tipi di superfici (compresi i lampioni e le pareti dei lampioni stradali). Il volume e il peso di EasyBlink in banda C 5G è ideale per l'implementazione su una varietà di poli per riempire i fori di copertura e aumentare la capacità di hotspot. Il peso di 5G mmWave EasyBlink significa che è adatto all'impiego su pali di lampioni stradali, intere aree possono beneficiare della capacità di rete ultra-larga di mmWave grazie a percorsi diretti e riflettenti abbondanti.

5G LampSite: integrazione in quattro aspetti per ottenere una digitalizzazione interna completa subito dopo l'implementazione

È ampiamente noto e accettato che la maggior parte del traffico dati è generata al chiuso. Tuttavia, soluzioni come il tradizionale sistema di antenna distribuita indoor (DAS) non sono idonee a fornire una copertura interna 5G a causa delle sue limitazioni intrinseche. Non è in grado di supportare nuovi spettri come la banda da 3,5 GHz o l'inevitabile aumento delle tecnologie multi-antenna. È chiaro che la digitalizzazione indoor sta emergendo come una tendenza essenziale nelle reti 5G.

Huawei ha rilasciato la prima lampada digitale 5G del settore al servizio di diversi scenari interni. Non è solo retrocompatibile con 4G e supporta la modalità multi-antenna 4T4R, ma vanta anche l'integrazione in quattro aspetti. Questi includono l'integrazione di tutte le bande sub-6 GHz, CAT6A e fibra, 4G e 5G, servizi a banda larga avanzati e futuri servizi IoT. I cavi di rete CAT6A esistenti a celle minuscole 4G o cavi in ​​fibra ottica possono essere riutilizzati per l'installazione 5G LampSite, senza ulteriore regolazione del cavo o aggiunta di sito. Il processo di ingegneria è notevolmente semplificato e il costo di costruzione è sostanzialmente ridotto. Gli operatori di telecomunicazioni e gli operatori di torri possono implementare reti digitali interne 5G con il TCO (costo totale di proprietà) più basso possibile e completare tutti i preparativi necessari per l'imminente arrivo di 5G.

Soluzioni 5G C-RAN e D-RAN Base: Architettura completamente cloud per soddisfare i requisiti di implementazione a scenario completo

Nell'era 5G, i siti wireless verranno implementati in scenari di reti ibride costituiti da una rete di accesso radio centralizzata (C-RAN) e da una rete di accesso radio distribuita (D-RAN). Huawei ha rilasciato CBU5900 come parte della sua soluzione C-RAN. CBU5900 presenta la distribuzione centralizzata di un gran numero di uni in banda base

Speriamo che tutte le bts saranno servite da Fibra....... Hai ragione FLV....e' fondamentale!!

ghostrider2
Messaggi: 423
Iscritto il: 03/03/2018, 18:07

Re: Tiscali soffre di saturazione serale? Esperienze

Messaggio da ghostrider2 » 12/05/2018, 18:06

Io riassumo tutta questa tecnologia dicendo che... Si andrà sempre a 10 mega la sera... ogni evoluzione che abbiamo avuto della tecnologia si arriva sempre ad andare alla velocità di 10 anni fa... per me è un flop...il futuro è ftth...queste tecnologie radio danno il tempo che trovano... vedi quando era uscito il 4G per il mobile...tutti ad urlare al miracolo... ma in certi punti nel 2018 in 4G si va a 6..7 mega invece dei 70 mega a 800mhz

flv
Messaggi: 734
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Tiscali soffre di saturazione serale? Esperienze

Messaggio da flv » 12/05/2018, 21:48

ghostrider2 ha scritto:
12/05/2018, 18:06
Io riassumo tutta questa tecnologia dicendo che... Si andrà sempre a 10 mega la sera... ogni evoluzione che abbiamo avuto della tecnologia si arriva sempre ad andare alla velocità di 10 anni fa... per me è un flop...il futuro è ftth...queste tecnologie radio danno il tempo che trovano... vedi quando era uscito il 4G per il mobile...tutti ad urlare al miracolo... ma in certi punti nel 2018 in 4G si va a 6..7 mega invece dei 70 mega a 800mhz
Una visione certamente da pessimista. ;)
Non la condivido per nulla.

Le reti andrebbero progettate scalandole; poi bisogna iniziare a scordarci di servire migliaia di clienti con una singola BTS.
rossoverde ha scritto:
12/05/2018, 14:55
Speriamo che tutte le bts saranno servite da Fibra....... Hai ragione FLV....e' fondamentale!!
Per una rete 5G bisogna sperare che le reti in fibra vengano installate ovunque; realizzando poi una rete di microcelle sfruttando la rete di illuminazione pubblica e le reti stradali che verranno utilizzate per la guida autonoma avremo una miriade di celle a cui collegarci in CA potendo arrivare a velocità ora "incredibili".
Peccato che attualmente Tiscali invece stia installando poche BTS a lungo raggio molte delle quali neppure connesse in fibra. Stanno facendo installazioni "in economia"; economizzano sui collegamenti che servono per fornire un servizio ai clienti mentre per quanto riguarda gli emolumenti di Ruggero non hanno certamente economizzato! :(

Sbandierano tanto il 5G ma poi non hanno fatto nessuna sperimentazione in tal senso mentre concorrenti come Linkem la stanno facendo.

GoInternet e Linkem si sono pure accordate per condividere le frequenze; Tiscali invece è rimasta fuori da questi accordi ...

Avranno scelto il partner migliore, Huawei, ma poi se questa tecnologia non la metti in campo sfruttandola in pieno è come acquistare una Ferrari e mettergli le ruote di un Ape Piaggio! :(
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

ghostrider2
Messaggi: 423
Iscritto il: 03/03/2018, 18:07

Re: Tiscali soffre di saturazione serale? Esperienze

Messaggio da ghostrider2 » 17/05/2018, 22:27

Ciao ragazzi...ed anche stasera vado alla folle velocità di 0.8 mega... guarda caso volevo guardare in film in streaming...No non ci siamo... il VoIP non va... l'assistenza è qualcosa di scandaloso ai limiti umani... la velocità va a 30..35 mega di giorno quando non serve e dai 1 ai 10 la sera (più a 1 che a 10). Mi sa che prossima settimana mi informo con il mio provider locale hiperlan2. Almeno se ho da lamentarmi conosco il capo di tutto è l'assistenza è a pochi km da casa...Mi dispiace dirlo ma Tiscali se fallisce fa più bella figura

Rispondi