Discussioni sulla radio CPE Huawei B2338-168 outdoor

Discussioni sugli apparati di rete e sull'acquisto e l'installazione di ponti radio e apparati 4G/5G
fcoj
Nuovo utente
Messaggi: 3
Iscritto il: 07/04/2019, 2:30

Re: Discussioni sulla radio CPE Huawei B2338-168 outdoor

Messaggio da fcoj » 07/04/2019, 3:10

Salve a tutti,
ho letto diversi messaggi del forum e anche diversi articoli su uiblog riguardo router Huawei LTE.
Ho una sim dati wind con 100GB al mese e vorrei utilizzarla per la casa del mare dei miei.
Sono indeciso se orientarmi su un'unità interna tipo il B525s-23a oppure su una esterna. La case è al piano terra, ma attraverso il camino non utilizzato, posso raggiungere il tetto sopra il primo piano. Se posso eviterei di andare sul tetto essendo delle parti comuni. Sul tetto, proprio ancorata intorno al camino in muratura, c'è una antenna per il digitale terrestre che serve diverse abitazioni. Se sullo stesso palo mettessi una antenna da esterno oppure una ODU, potrebbe creare problemi alla ricezione del segnale del digitale terrestre?
La casa è esposta a nord.

Di seguito ho riportato due link:

https://postimg.cc/SXv59TrF
Questo primo link evidenzia la posizione della casa (stellina rossa) rispetto alle BTS wind della zona con le rispettive bande attive.

https://postimg.cc/Z0Bmw3Bx
Questo secondo evidenzia come nelle direzioni delle BTS più vicine ci siano degli edifici più alti ( sui 3-4 piani).

Tutte le BTS sono a distanza di qualche centinaio di metri, dai 250 ai 450 metri direi.
A giorni sarò giù e potrei fare delle verifiche con un cellulare wind. Posso usare anche uno iliad e con qualche programma vedere la potenza del segnale wind oppure devo avere necessariamente una sim wind inserita?

Avendo letto che nel forum ci sono persone che hanno esperienza con diversi apparati, quale mi consigliereste?
Se mi orientassi verso un B525s che tipo di antenna esterna mi consigliereste?
Se invece optassi per una soluzione esterna, converrebbe una direzionale oppure un omnidirezionale?

Scusate il post lungo, ma volevo essere il più chiaro possibile.

Grazie.

Avatar utente
uiblog
Modem ISDN
Messaggi: 432
Iscritto il: 03/04/2018, 17:19
Contatta:

Re: Discussioni sulla radio CPE Huawei B2338-168 outdoor

Messaggio da uiblog » 07/04/2019, 11:19

fcoj ha scritto:
07/04/2019, 3:10
Salve a tutti,
ho letto diversi messaggi del forum e anche diversi articoli su uiblog riguardo router Huawei LTE.
Ho una sim dati wind con 100GB al mese e vorrei utilizzarla per la casa del mare dei miei.
Sono indeciso se orientarmi su un'unità interna tipo il B525s-23a oppure su una esterna. La case è al piano terra, ma attraverso il camino non utilizzato, posso raggiungere il tetto sopra il primo piano. Se posso eviterei di andare sul tetto essendo delle parti comuni. Sul tetto, proprio ancorata intorno al camino in muratura, c'è una antenna per il digitale terrestre che serve diverse abitazioni. Se sullo stesso palo mettessi una antenna da esterno oppure una ODU, potrebbe creare problemi alla ricezione del segnale del digitale terrestre?
La casa è esposta a nord.
Sicuramente con un prodotto esterno o un'antenna esterna hai maggiori possibilità di agganciarti a più celle; l'unica cosa che devi tenere presente se vuoi usare delle antenne esterne con il B525s (o con qualsiasi altro prodotto/marca da interno) è che il cavo di queste antenne (saranno quindi 2 cavi di antenna che vanno dall'apparato alle relative 2 antenne oppure ad una antenna a pannello ecc) dovrà essere il piu corto possibile, visto che più diventa lungo, più perdi il "guadagno" che ottieni dalle antenne esterne.

Tipo se uno ha un sottotetto, e può alimentare li il B525s e magari ha solo, che so, 2 metri di cavo per raggiungere le antenne esterne bene, ma se invece si ha il router 4G in una stanza e si devono fare 10 e passa metri per raggiungere il punto dove hai le antenne esterne, li già ti sei giocato la "marcia in più" che davano le antenne esterne).

Nel caso dei kit esterni il problema indicativamente non si pone, in quanto nella parte esterna di questi kit ( l' ODU) trovano posto l'antenna, il modem 4G, e ovviamente lo slot per la sim, quindi distanza zero tra l'elettronica del modem e l'antenna. Poi nella parte interna all'edificio hai il router a cui collegherai o via lan o via wifi i tuoi apparati (PC, portatile, e cosi via) per collegare le 2 parti (unità esterna con quella interna) basterà usare anche un cavo lan che sia almeno un cat5e.

Per quanto riguarda il digitale terrestre non mi risultano problemi.
fcoj ha scritto:
07/04/2019, 3:10
Di seguito ho riportato due link:

https://postimg.cc/SXv59TrF
Questo primo link evidenzia la posizione della casa (stellina rossa) rispetto alle BTS wind della zona con le rispettive bande attive.

https://postimg.cc/Z0Bmw3Bx
Questo secondo evidenzia come nelle direzioni delle BTS più vicine ci siano degli edifici più alti ( sui 3-4 piani).

Tutte le BTS sono a distanza di qualche centinaio di metri, dai 250 ai 450 metri direi.
A giorni sarò giù e potrei fare delle verifiche con un cellulare wind. Posso usare anche uno iliad e con qualche programma vedere la potenza del segnale wind oppure devo avere necessariamente una sim wind inserita?
Usare una sim wind è sicuramente più indicativo, ma anche una sim iliad (visto che per ora usano le infrastrutture di wind) ti può dare un'idea di cosa arriva come segnale in quel punto, a cui abbini (se il cellulare è android) magari la app omonima di cellmapper.

fcoj ha scritto:
07/04/2019, 3:10
Avendo letto che nel forum ci sono persone che hanno esperienza con diversi apparati, quale mi consigliereste?
Se mi orientassi verso un B525s che tipo di antenna esterna mi consigliereste?
Se invece optassi per una soluzione esterna, converrebbe una direzionale oppure un omnidirezionale?

Scusate il post lungo, ma volevo essere il più chiaro possibile.

Grazie.
Prima di fare acquisti direi di vedere che segnale e da quale cella arriva in zona (usando una sim wind o iliad abbinata al programma di cellmapper per android) in modo che vedi quale cella ti copre e con che tipo di banda e cosi via.

fcoj
Nuovo utente
Messaggi: 3
Iscritto il: 07/04/2019, 2:30

Re: Discussioni sulla radio CPE Huawei B2338-168 outdoor

Messaggio da fcoj » 09/04/2019, 14:55

Ho fatto un po'di compiti a casa... ;->

Ho provato sia con una sim WIND che con una Iliad ed i risultati erano analoghi.

A questo indirizzo c'è una galleria di 3 immagini

https://postimg.cc/gallery/2lgsxzm6e/

Nella prima si può vedere il palo dell'antenna televisiva sul lato nord della palazzina dove potrei installare l'antenna o l'ODU per poi scendere giù dal camino non utilizzato. Se fossero delle antenne collegate ad un modem da interno, il percorso dei fili sarebbe di sui 9 metri. A questo punto che tipo di antenna dovrei installare? Con che guadagno?
Da dove sarebbe il palo, c'è affettivamente la visuale coperta su entrambe le BTS.

Nella seconda immagine si può vedere il livello del segnale quando il cellulare era appoggiato alla parete nord, nello spigolo tra la parete ed il caminetto. Non ho potuto accedere all'interno dell'abitazione per misurare il segnale.

Nella terza immagine, la linea in corrispondenza della freccia verde corrisponde al segnale vicino al muro, la linea in corrispondenza della freccia rossa corrisponde al segnale quando, spostatomi di 20 metri, ero in vista dell'antenna.

Un'ultima considerazione: avrebbe senso aspettare apparati 5G, anche modem da interno consumer, o avranno costi così elevati che varrà la pena rimanere col 4G per un po'?

Grazie.

Avatar utente
uiblog
Modem ISDN
Messaggi: 432
Iscritto il: 03/04/2018, 17:19
Contatta:

Re: Discussioni sulla radio CPE Huawei B2338-168 outdoor

Messaggio da uiblog » 09/04/2019, 15:24

fcoj ha scritto:
09/04/2019, 14:55
Ho fatto un po'di compiti a casa... ;->

Ho provato sia con una sim WIND che con una Iliad ed i risultati erano analoghi.

A questo indirizzo c'è una galleria di 3 immagini

https://postimg.cc/gallery/2lgsxzm6e/

Nella prima si può vedere il palo dell'antenna televisiva sul lato nord della palazzina dove potrei installare l'antenna o l'ODU per poi scendere giù dal camino non utilizzato. Se fossero delle antenne collegate ad un modem da interno, il percorso dei fili sarebbe di sui 9 metri. A questo punto che tipo di antenna dovrei installare? Con che guadagno?
Da dove sarebbe il palo, c'è affettivamente la visuale coperta su entrambe le BTS.

Nella seconda immagine si può vedere il livello del segnale quando il cellulare era appoggiato alla parete nord, nello spigolo tra la parete ed il caminetto. Non ho potuto accedere all'interno dell'abitazione per misurare il segnale.

Nella terza immagine, la linea in corrispondenza della freccia verde corrisponde al segnale vicino al muro, la linea in corrispondenza della freccia rossa corrisponde al segnale quando, spostatomi di 20 metri, ero in vista dell'antenna.

Un'ultima considerazione: avrebbe senso aspettare apparati 5G, anche modem da interno consumer, o avranno costi così elevati che varrà la pena rimanere col 4G per un po'?

Grazie.
Credo che 9 metri siano già troppi per i 2 cavi di antenna per usare un prodotto da interno, probabilmente la soluzione con un kit da esterno (quindi un ODU/IDU) possa essere quella più fattibile magari con un Huawei B2368-22 (visto che fa il CA fino a 2 bande) o altri kit che abbiano l'aggregazione delle bande FDD, dato che hai il 4G+ da quello che ho visto sui 2 screen dal cellulare.

Per quanto riguarda il palo, Il diametro minimo gestito dalle fascette metalliche incluse nella confezione è di 4 cm, mentre quello massimo di 9 cm; perdanto il diametro del palo dovrà essere non meno dei 4 cm di diametro.


Per quanto riguarda il 5G, credo che all'inizio avranno come sempre dei costi alti, oltre al fatto che credo passerà del tempo prima che giungano nei nostri mercati.

fcoj
Nuovo utente
Messaggi: 3
Iscritto il: 07/04/2019, 2:30

Re: Discussioni sulla radio CPE Huawei B2338-168 outdoor

Messaggio da fcoj » 09/04/2019, 15:45

uiblog ha scritto:
09/04/2019, 15:24
Credo che 9 metri siano già troppi per i 2 cavi di antenna per usare un prodotto da interno, probabilmente la soluzione con un kit da esterno (quindi un ODU/IDU) possa essere quella più fattibile magari con un Huawei B2368-22 (visto che fa il CA fino a 2 bande) o altri kit che abbiano l'aggregazione delle bande FDD, dato che hai il 4G+ da quello che ho visto sui 2 screen dal cellulare.

Per quanto riguarda il palo, Il diametro minimo gestito dalle fascette metalliche incluse nella confezione è di 4 cm, mentre quello massimo di 9 cm; perdanto il diametro del palo dovrà essere non meno dei 4 cm di diametro.


Per quanto riguarda il 5G, credo che all'inizio avranno come sempre dei costi alti, oltre al fatto che credo passerà del tempo prima che giungano nei nostri mercati.
Grazie per la pronta risposta, approfitto per chiederti come si fa a capire del 4G+ dalle schermate.

Avatar utente
uiblog
Modem ISDN
Messaggi: 432
Iscritto il: 03/04/2018, 17:19
Contatta:

Re: Discussioni sulla radio CPE Huawei B2338-168 outdoor

Messaggio da uiblog » 09/04/2019, 17:05

fcoj ha scritto:
09/04/2019, 15:45
Grazie per la pronta risposta, approfitto per chiederti come si fa a capire del 4G+ dalle schermate.
Prima di tutto, se guardi le 2 schermate dal cellulare noti che in alto hai la scritta 4G+, e poi dall' indicazione LTE-A nelle info della cella.

forzic
Nuovo utente
Messaggi: 6
Iscritto il: 20/04/2019, 6:11

Re: Discussioni sulla radio CPE Huawei B2338-168 outdoor

Messaggio da forzic » 20/04/2019, 6:16

Buongiorno qualcuno sarebbe cosi gentile da girarmi link software V100R001C00SPC196 credo lo abbia il venditore se ne parlava qua grazie

forzic
Nuovo utente
Messaggi: 6
Iscritto il: 20/04/2019, 6:11

Re: Discussioni sulla radio CPE Huawei B2338-168 outdoor

Messaggio da forzic » 20/04/2019, 8:04

uiblog ha scritto:
12/12/2018, 16:15
su quello tiscali mancano più di un menu comunque rispetto a questo, per esempio la parte dove caricare il firmware per poter fare il downgrade necessario iniziale, c'e il menu "personalizzation" dove poi si trovano le sezioni "Pin managment", "configuration" , "Device setup", ed infine "Software" ed e da quest'ultimo che (con l'account admin ovviamente) si sceglie il file del firmware da caricare (nel mio caso il firmware che ho dovuto mettere per completare l'unlock e del 22 agosto 2017 versione 134, mi ha detto che ha anche la versione 196 ma non la ha ancora testata bene).

tra i menu principali c'e anche "engineering" .

Altra cosa serve tutta la plastichetta della sim, quindi siccome ci voleva per forza una sim dentro, gli ho messo una vecchia sim 128k che era intera :) (anche se morta) tanto gli va bene lo stesso, basta che rileva l'iccd ecc e ti fa procedere :).
ciao avresti gentilmente la versione firmware sia 151 che 196 che menzioni tu sia in contatto con venditore il quale ha queste versioni e girami pure il link di acquisto grazie

Avatar utente
uiblog
Modem ISDN
Messaggi: 432
Iscritto il: 03/04/2018, 17:19
Contatta:

Re: Discussioni sulla radio CPE Huawei B2338-168 outdoor

Messaggio da uiblog » 20/04/2019, 8:48

forzic ha scritto:
20/04/2019, 8:04
ciao avresti gentilmente la versione firmware sia 151 che 196 che menzioni tu sia in contatto con venditore il quale ha queste versioni e girami pure il link di acquisto grazie
ciao, io ho solo il firmware B2338-168 V100R001C00SPC134 (08/22/2017) gli altri li devi chiedere direttamente al venditore, in quanto non ho altri file in mio possesso per questo modello.

per i contatti del venditore,visita la pagina del mio blog relativa al kit: https://www.uiblog.it/2018/12/13/huawei ... e-e-prove/ verso la fine della pagina trovi i riferimenti per contattarlo e il codice sconto da comunicare al venditore per ottenere un costo della spedizione agevolato.

forzic
Nuovo utente
Messaggi: 6
Iscritto il: 20/04/2019, 6:11

Re: Discussioni sulla radio CPE Huawei B2338-168 outdoor

Messaggio da forzic » 20/04/2019, 8:50

Grazie

Rispondi