Huawei B618s-22d: compatibilità telefoni cordless

Discussioni sugli apparati di rete e sull'acquisto e l'installazione di ponti radio e apparati 4G/5G
Rispondi
Avatar utente
dmirtillo
Modem 56K
Messaggi: 20
Iscritto il: 09/01/2020, 16:23
Località: Treviso
Contatta:

Huawei B618s-22d: compatibilità telefoni cordless

Messaggio da dmirtillo »

Ciao a tutti,
sto cercando delle informazioni su questo modello di router huawei: è dotato di una porta RJ11, ma non capisco quali siano i modelli di telefoni compatibili.
C'è uno standard industriale da seguire per poter condividere la linea voce dal router?
E' uno standard di huawei oppure è disponibile anche in altre marche sul mercato?
Grazie,

Avatar utente
thecas
Amministratore
Messaggi: 395
Iscritto il: 08/02/2018, 12:44

Re: Huawei B618s-22d: compatibilità telefoni cordless

Messaggio da thecas »

Ciao.: Tutti i modelli che supportano il voip in automatico sono compatibili con i cordless.
D'altra parte un telefono cordless è un telefono fisso che aggiunge la funzionalità di potersi muovere da una base, quindi, se ho capito bene la tua domanda non c'è uno standard in particolare da rispettare.
Comunque, supporta il protocollo sip il tuo dispositivo! ;)
thecas - wisp forum admin ;)

Avatar utente
dmirtillo
Modem 56K
Messaggi: 20
Iscritto il: 09/01/2020, 16:23
Località: Treviso
Contatta:

Re: Huawei B618s-22d: compatibilità telefoni cordless

Messaggio da dmirtillo »

ciao,
quindi a tutti gli effetti non c'è differenza tra linea fissa e linea messa a disposizione da un modem come lo Huawei in oggetto?

capisco la differenza tra telefono normale e VoIP, pensavo ci fosse qualcosa di dedicato per questo tipo di setup.

un conoscente ha fatto una prova usando un cordless Panasonic KX-TGD310JTB collegato alla b618-22d ma non sembra funzionare, il che mi ha incuriosito
grazie

flv
Router 3G
Messaggi: 1690
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Huawei B618s-22d: compatibilità telefoni cordless

Messaggio da flv »

dmirtillo ha scritto:
18/02/2020, 19:29
quindi a tutti gli effetti non c'è differenza tra linea fissa e linea messa a disposizione da un modem come lo Huawei in oggetto?
Ben poco; in sostanza sono quasi identiche, la linea fissa potrebbe supportare anche un telefono ad impulsi, il vecchio compositore a rotella, mentre quella del router supporta solamente quella a toni. La linea RTG può alimentare più telefoni per distanze più generose, la linea fornita dal router invece è meglio non esagerare col numero dei telefoni che ci collegherai e la lunghezza del cavo.
capisco la differenza tra telefono normale e VoIP, pensavo ci fosse qualcosa di dedicato per questo tipo di setup.
No, puoi tranquillamente collegarci sia telefoni col filo che cordless.
un conoscente ha fatto una prova usando un cordless Panasonic KX-TGD310JTB collegato alla b618-22d ma non sembra funzionare, il che mi ha incuriosito
Ha provato a collegare un telefono col filo prima? Potrebbe essere dovuto al fatto che il router fornisce un tono di linea diverso da quello della centrale TIM.
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

Avatar utente
dmirtillo
Modem 56K
Messaggi: 20
Iscritto il: 09/01/2020, 16:23
Località: Treviso
Contatta:

Re: Huawei B618s-22d: compatibilità telefoni cordless

Messaggio da dmirtillo »

Innanzitutto grazie a tutti delle informazioni.
Sembra che ci sia una precisazione da fare: su questo specifico modem, impostando la rete come "solo 4G" non sia possibile utilizzare un telefono condividendo la linea voce dalla sim.
E' bastato impostare la tipologia di rete su automatica per far funzionare a dovere il collegamento tra router e telefono.
Logico no? :cry: :evil:

flv
Router 3G
Messaggi: 1690
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Huawei B618s-22d: compatibilità telefoni cordless

Messaggio da flv »

Questo è comune a tutti i router che hanno la funzionalità CS per effettuare chiamate in voce. Per forza di cose devono switchare per farti telefonare, la radio del 4G viene usata per effettuare la chiamata, CS sta appunto per Circuit-Switched! :D

In realtà però sarebbe possibile telefonare in VoLTE, quindi mantenendo il collegamento 4G, ma questa funzionalità deve averla l'apparato e pure attiva sul tuo operatore e la singola BTS deve essere compatibile ed averla attivata. Inoltre gli operatori spesso questa funzionalità la riservano solo ai clienti "pay" e non ai virtuali. Ad esempio Vodafone non la rende disponibile per i clienti Ho.mobile! :(

Quindi ci sono tutta una serie di vincoli; io avevo dato per scontato che li conoscessi, altrimenti ti avrei suggerito subito di mettere su automatico, anche un mio amico diceva che non funzionava, lui peggio di te addirittura bloccava una singola banda, quindi non solo 4G, ma lui bloccava la B7. ;)
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

Rispondi