Antenne Per il 4G/LTE

Discussioni sugli apparati di rete e sull'acquisto e l'installazione di ponti radio e apparati 4G/5G
Rispondi
Avatar utente
uiblog
Modem ISDN
Messaggi: 463
Iscritto il: 03/04/2018, 17:19
Località: Italy
Contatta:

Antenne Per il 4G/LTE

Messaggio da uiblog »

Per chi ha un B525s-23a, E5186s-22a oppure un B715s-23c ed ha la necessità di abbinarci un'antenna esterna, consiglio di prendere dei prodotti validi, come ad esempio:

Antenne a Pannello
Immagine

Le antenne a pannello sono di tipo direttivo, di solito hanno una apertura di 45° utili se avete le celle interessate posizionate in una specifica direzione; di solito danno ottimi risultati fino a 5 km al massimo dalla cella radio interessata.
Ecco alcuni esempi:
antenna a pannello MiMo 1 https://amzn.to/2NjOTBA
antenna a pannello MiMo 2 https://amzn.to/30f0KWA


Antenne Omnidirezionali
Immagine

tra le tipologie di antenne ci sono anche le MiMo omnidirezionali, il segnale viene raccolto a 360°; utile se abbiamo molte celle radio dello stesso operatore attorno a noi entro un raggio di 2/3 km.

un esempio di queste antenne è questo: https://amzn.to/2uBMThq

Antenne tipo Yagi
Immagine

Per le situazioni difficili (ma è anche più difficile da puntare rispetto alle altre tipologie di antenne) ci sono le antenne MiMo tipo Yagi. Questo tipo di antenne si usano in quel casi dove la cella interessata si trova ad esempio a più di 5 km da noi, ovviamente nulla vieta di usare questo tipo di antenne anche per celle radio che sono più vicine.

Ecco alcuni esempi:
Antenna yagi 1: https://amzn.to/35LBsRg
Antenna yagi 2: https://amzn.to/36MCjT4

flv
Router 3G
Messaggi: 1587
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Antenne Per il 4G/LTE

Messaggio da flv »

Ci sono anche antenne yagi con protezione plastica.

Immagine

Ci sono inoltre dei ricevitori da montare sulle padelle delle parabole:

Immagine

Comunque più direttive, come la parabola e le yagi, sono adatte se in mezzo non ci sono ostacoli; fanno lunghe distanze ma gradiscono poco gli ostacoli.

Le antenne a pannello sono meno indicate per le lunghe distanze ma sono meno suscettibili se in mezzo ci sono ostacoli.

Le omnidirezionali a mio avviso vanno evitate in una postazione fissa; sono più adatte per montarle su un veicolo.
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

flv
Router 3G
Messaggi: 1587
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Antenne Per il 4G/LTE

Messaggio da flv »

@uiblog
Sono consapevole che utilizzi una CPE esterna, quindi non hai la necessità di antenne esterne ... ;)

Hai per caso provato delle yagi oppure logaritmiche tipo questa?

Immagine

Io vorrei provare appunto una coppia di queste antenne, ma preferirei il parere di qualcuno che le ha già testate ... ;)
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

Avatar utente
uiblog
Modem ISDN
Messaggi: 463
Iscritto il: 03/04/2018, 17:19
Località: Italy
Contatta:

Re: Antenne Per il 4G/LTE

Messaggio da uiblog »

flv ha scritto:
06/07/2019, 12:16
@uiblog
Sono consapevole che utilizzi una CPE esterna, quindi non hai la necessità di antenne esterne ... ;)

Hai per caso provato delle yagi oppure logaritmiche tipo questa?

Immagine

Io vorrei provare appunto una coppia di queste antenne, ma preferirei il parere di qualcuno che le ha già testate ... ;)
Mai provate , in quanto con il B525s-23a dove ho la sim di icaro ho a 180 metri la bts con le celle di wind in banda 3(che secondo lte italy, hanno anche concluso i lavori di "fusione" della rete), oltre a quelle di tim in banda 20. Quelle della foto dovrebbero essere delle LPDA se non ricordo male che sono molto direttive come nel caso delle yagi.

Come si vede dalla foto poi si dovrà star li a capire la polarizzazione migliore per quel punto (che poi è la stessa cosa che va fatta per le yagi), visto che lato celle varia da operatore a operatore e a volte anche in base al sito stesso può avere polarizzazioni diverse rispetto ad un altro sito dello stesso operatore.

alexbsc
Modem ISDN
Messaggi: 290
Iscritto il: 07/03/2018, 17:07

Re: Antenne Per il 4G/LTE

Messaggio da alexbsc »

flv ha scritto:
06/07/2019, 12:16


Hai per caso provato delle yagi oppure logaritmiche tipo questa?

Immagine

Io vorrei provare appunto una coppia di queste antenne, ma preferirei il parere di qualcuno che le ha già testate ... ;)
Sto seguendo molto queste antenne perché direttive e poco appariscenti visto che le dovrei montate sul terrazzo.
Studiando le staffe sembra che non sia possibile metterle in orizzontale ma solo verticale, +45 e -45 gradi in polarizzazione cross.
Nessuno ha avuto modo di testarle?
Tiscali 4G+ p.iva - Huawei B2328-42 - BTS Ponsacco - ping 20ms - dl/ul: 96/3 max, 20/3 min (ore 19:00) - RSRP -81dB, SINR 28dB - dist antenna 7km. & Tiscali 4G+ abb. a casa DISDETTO!

flv
Router 3G
Messaggi: 1587
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Antenne Per il 4G/LTE

Messaggio da flv »

Guardando le staffe sembra proprio che si possa mettere solo verticalmente e a +45/-45 in polarizzazione cross. Non pare possibile metterla in orizzontale; a meno che usi un palo a 90°, in questo caso riusciresti a fare come vuoi. :(
Però non capisco perché non ti piacciono a 45°; l'importante è che abbiano un angolo di 90° tra una e l'altra. Perché non le vuoi mettere a 45°? :?:

Ci sono molti con le Yagi che le mettono appositamente a 45° pur potendole mettere sul piano orizzontale e verticale; c'è addirittura chi si è fatto adattatori apposta! :D
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

alexbsc
Modem ISDN
Messaggi: 290
Iscritto il: 07/03/2018, 17:07

Re: Antenne Per il 4G/LTE

Messaggio da alexbsc »

flv ha scritto:
24/04/2020, 23:11
Però non capisco perché non ti piacciono a 45°; l'importante è che abbiano un angolo di 90° tra una e l'altra. Perché non le vuoi mettere a 45°? :?:
Nessun problema, se serve tiro fuori anche il goniometro delle elementari :mrgreen:

Quindi salta in ballo anche la distanza tra le due antenne? Dalla foto sembrano molto vicine, forse esiste una misura da mantenere o si va per tentativi? :roll:
Tiscali 4G+ p.iva - Huawei B2328-42 - BTS Ponsacco - ping 20ms - dl/ul: 96/3 max, 20/3 min (ore 19:00) - RSRP -81dB, SINR 28dB - dist antenna 7km. & Tiscali 4G+ abb. a casa DISDETTO!

Avatar utente
uiblog
Modem ISDN
Messaggi: 463
Iscritto il: 03/04/2018, 17:19
Località: Italy
Contatta:

Re: Antenne Per il 4G/LTE

Messaggio da uiblog »

essenzialmente dipende dalle polarizzazioni presenti nella cella di quell'operatore, e poichè queste informazioni non sono conosciute, nel caso di uso di antenne yagi-log o LPDA (che non sono altro che delle mini yagi-log con la copertura) bisogna appunto star li a provare le varie posizioni (anche se nella maggior parte dei casi con l' x-cross di solito funziona :mrgreen: ); cosa che per fortuna con le antenne a pannello non è necessario.

flv
Router 3G
Messaggi: 1587
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Antenne Per il 4G/LTE

Messaggio da flv »

Polarizzazione normale o x-cross:
Praticamente in un mondo perfetto bisognerebbe metterle orizzontale/verticale. Ma in un mondo reale tali polarizzazioni si "sporcano" grazie a qualche ostacolo/rimbalzo/riflessione e quindi la x-cross spesso diventa più efficiente che non la polarizzazione normale. ;)
In realtà i radioamatori per decidere, quando si va di fino, partono da una condizione "normale" e poi iniziano a fare delle prove ruotando di pochi gradi la yagi, rilevando qualità e potenza del segnale, fino a trovare "la posizione perfetta". :D
Se hai tempo e pazienza questo sarebbe il modus operandi. :D

Questione distanza elementi polarizzazione:
Quanto alla distanza di accoppiamento tra i due elementi considera che questa influisce solo marginalmente sulla ricezione e principalmente se accoppiati con la stessa polarizzazione. La distanza andrebbe calcolata tenendo conto della frequenza su cui si opera, comunque la distanza dovrebbe essere almeno 37cm. Considera però che calcolare una distanza con una formula su un antenna che opera a 4 frequenze diverse, 800, 1800, 2100 e 2600 è abbastanza un terno al lotto! :D
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

Rispondi