Parliamo di Linkem: commerciale e tecnico

Discussioni sull'operatore 4G nazionale Linkem
flv
Messaggi: 613
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Linkem: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 06/11/2018, 22:54

emanuele.benatti ha scritto:
06/11/2018, 15:55
Dichiarare 18 mega di upload medio e 50 di downstream mi sembra un pò impossibile.
E' vero che è una media ma in Italia ci sono ancora i due terzi delle connessioni che sono adsl.
Considera da quale fonte viene questa media; probabilmente coloro che hanno una ADSL non stanno tutti i giorni a farsi degli speedtest, tanto più di un tot la loro connessione non va e non ha più di tante fluttuazioni. ;)
Su una fibra e soprattutto su collegamenti wireless invece gli utenti sono sempre a farsi problemi di quanto vada effettivamente.
A livello commerciale però secondo me prima o poi anche linkem dovrà dire che la connessione supera i 30 megabit.
A livello commerciale Linkem ha trovato una campagna pubblicitaria imbattibile; sono probabilmente il peggior ISP nostrano ma si sono creati "una verginità" fittizia con le Iene. Chiunque si abbona a Linkem lo fa anche perché mai potrebbe pensare che un prodotto pubblicizzato dalle Iene sia una fregatura infernale! :(
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

Avatar utente
emanuele.benatti
Messaggi: 81
Iscritto il: 08/02/2018, 15:56

Re: Parliamo di Linkem: commerciale e tecnico

Messaggio da emanuele.benatti » 07/11/2018, 15:25

Si però prima o poi a livello commerciale vendere fino a 30 mega non funzionerà più: quindi anche se il servizio è degradato o ha disservizi dovranno promettere qualcosa di più.
Eolo (il loro competitor di riferimento) già lo fa.

flv
Messaggi: 613
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Linkem: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 07/11/2018, 16:19

Anche Tiscali lo fa se è per questo. :D

Ma tieni in considerazione una cosa; Linkem è partita prima di tutti gli altri a convertire le proprie BTS dal WiMax alla nuova tecnologia LTE. Questa mossa l'ha già in parte pagata, nel senso che Tiscali che è partito in ritardo ha potuto approfittarne installando delle BTS, in esclusiva con Huawei, con la nuova tecnologia 4T4R.

Chi arriva dopo normalmente gode di nuove tecnologie! :D
E' così anche nella vita spicciola, se acquisto un auto e la tengo per 10 anni non avrò i sistemi come il front assist, lane assist, cruise control adattativo, etc. mentre tu che l'acquisti oggi casomai te li trovi di serie! :(

Essendo partita prima ed avendo anche una rete con 1200 BTS se oggi volesse fare il salto di qualità si ritroverebbe a dover sostituire tutte le BTS, una bella spesa! :(
Casomai le ultime che ha installato sono anche già aggiornate al 4T4R ma non può utilizzarlo perché altrimenti avrebbe parte degli utenti che gioiscono e parte che si incacchiano! :D

GoInternet invece è partita per ultima ma per risparmiare ha installato roba vecchia, decrepita. Delle volpi! ;)
Gli si ritorcerà contro questo modo di ragionare secondo me.

Comunque adesso con l'avvento del 5G sarà una nuova lotteria; nuove small-cells 32T32R ed anche 64T64R. Dovranno decidere abbastanza velocemente se allearsi con qualcuno e con chi, oppure tentare di resistere da soli aggiornando le loro poche BTS con apparati a lungo raggio. Secondo il mio parere se non si buttano sulle small-cells nel giro di 2 anni verranno spazzati via ... ;)
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

Avatar utente
thecas
Amministratore
Messaggi: 163
Iscritto il: 08/02/2018, 12:44

Re: Parliamo di Linkem: commerciale e tecnico

Messaggio da thecas » 07/11/2018, 19:37

La capacità teorica delle BTS attuali di linkem non è di 100 Megabit?

flv
Messaggi: 613
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Linkem: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 07/11/2018, 20:54

Le prime BTS che ha installato non ci possono arrivare, o perlomeno potrebbero arrivarci come velocità max andando subito in saturazione, quindi non riuscirebbe a servire i clienti collegati. :(

Minimo gli serve una 4T4R, ma quest'ultime sono arrivate circa 2 anni dopo che Linkem ha iniziato ad installare le BTS. :(

Come partner per le BTS sarebbe interessante sapere chi hanno scelto; Tiscali aveva un contratto d'esclusiva con Huawei, quindi direi che quest'ultima dovremmo scartarla. Se hanno scelto Samsung sono comunque messi bene ... se hanno scelto qualche altro brand tipo Gemtek invece c'è da mettersi le mani nei capelli! ;)
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

Rispondi