Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Discussioni sull'operatore 4G regionale Go Internet
Zino
Messaggi: 51
Iscritto il: 13/10/2018, 11:16

Re: Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Messaggio da Zino » 15/11/2018, 12:32

Sapete dirmi se è possibile collegare alla porta usb del CSP, una piccola webcam ?
Ho raccattato una logitech C270 a 720p e mi è venuta questa idea ..... :)

flv
Messaggi: 680
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 15/11/2018, 12:51

Che cos'è il CSP? :?:

Se ti riferisci alla CPE Huawei o alla Vodafone Station assolutamente no! :o

Supportano delle unità di massa, chiavette o HD, ma dipende dal tipo di partizione/filesystem, dal consumo elettrico, fanno da print server, ma dipende dalla stampante, e per la VS accetta pure delle USB Dongle 3/4G ma solo alcuni modelli.
Non mi risulta che nel kernel abbiano i moduli per riconoscere una webcam o quant'altro. :(
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

Avatar utente
thecas
Amministratore
Messaggi: 190
Iscritto il: 08/02/2018, 12:44

Re: Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Messaggio da thecas » 15/11/2018, 14:27

Commercializzare un servizio di connettività per poi cercare di limitarlo in diversi modi a mio parere è una contraddizione! :D
Comunque non credo che ti aprano i rubinetti se ti lamenti del servizio (a livello di protocolli!). Magari fosse così.

flv
Messaggi: 680
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 15/11/2018, 15:22

thecas ha scritto:
15/11/2018, 14:27
Comunque non credo che ti aprano i rubinetti se ti lamenti del servizio (a livello di protocolli!). Magari fosse così.
Ni; alcuni clienti GoInternet hanno proprio notato che lamentandosi con l'assistenza hanno avuto un miglioramento temporaneo. Puoi comunque sempre cessare il servizio magari rivolgendoti ad AGCOM lamentando il mancato rispetto della network neutrality.

Questi "furbasti" non andrebbero foraggiati. ;)
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

Zino
Messaggi: 51
Iscritto il: 13/10/2018, 11:16

Re: Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Messaggio da Zino » 15/11/2018, 20:45

flv ha scritto:
15/11/2018, 12:51
Che cos'è il CSP? :?:

Se ti riferisci alla CPE Huawei o alla Vodafone Station assolutamente no! :o

Supportano delle unità di massa, chiavette o HD, ma dipende dal tipo di partizione/filesystem, dal consumo elettrico, fanno da print server, ma dipende dalla stampante, e per la VS accetta pure delle USB Dongle 3/4G ma solo alcuni modelli.
Non mi risulta che nel kernel abbiano i moduli per riconoscere una webcam o quant'altro. :(
Supponevo .... :roll:

Teoricamente ci sarebbe la seconda porta LAN sul CPE Supposta ..... ma tanto non ho una cam IP e quindi non ci faccio nulla :!:

Per le velocità ad ora non mi posso lamentare ...

Immagine

http://eolo.speedtestcustom.com/result/ ... d42cf39c50

ma non ho ancora fatto grossi download :roll:
Durante il test iniziale, scaricando iso di ubuntu, dopo 1GB scaricato il download si è bloccato ad 1 Mbits :evil: :evil:
Non ho più provato dopo .... perchè non voglio scoprirlo ed incazzarmi 8-)

Avatar utente
thecas
Amministratore
Messaggi: 190
Iscritto il: 08/02/2018, 12:44

Re: Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Messaggio da thecas » 16/11/2018, 13:44

Sposto alcuni messaggi nella discussione di eolo per tenere pulite le discussioni. Grazie.

Zino
Messaggi: 51
Iscritto il: 13/10/2018, 11:16

Re: Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Messaggio da Zino » 20/11/2018, 0:25

flv ha scritto:
11/11/2018, 14:43

Eventualmente spiega come hai connesso tutto in rete che casomai ti spiego come procedere! ;)
Eccomi ... Mi serve aiuto per utilizzare la VSR solo come switch ed access point ..... come devo configurare i vari indirizzi di rete? Non riesco a disattivare il dhcp e mi pare di capire che sia necessario stringere il range dei valori ...

Ho il gateway haway con ip 192.168.1.1, .. un cavo di rete da 10m va ad un piccolo switch da 5 porte e da qui parte un'altro cavo di rete per arrivare alla zona PC e proprio qui voglio piazzare la VSR per sfruttare le porte di rete per pc ed il wifi per altri dispositivi. La VSR ha una porta WAN ed altre 4 porte rj-45
Il servizio dhcp lo deve fare il gareway a monte... volendo posso anche impostare indirizzi statici dei PC e NAS, ma devo capire come bloccare il dhcp della VSR ....
Posso impostare la VSR su 192.168.20.1 ed il range dhcp 192.168.20.2 a 192.168.20.2. Poi ho impostato questo indirizzo come fisso come consigliato su questa guida: https://community.vodafone.it/t5/IperFi ... d-p/974506
Ma così non mi funziona una mazza ... poi si è piantata la station e non sono più riuscito a connettermi ha ha

Devo utilizzare l'AP soprattutto per i prodotti domotici su banda 2.4GHz (Alexa, Xiaomi) ,
mentre la 5GHz mi servirà solo per lo smartphone.!

flv
Messaggi: 680
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 20/11/2018, 9:56

Innanzi tutto che classe ha la rete della CPE di GoInternet e che pool di indirizzi assegna il suo DHCP? E' 192.168.1.x?

Per disabilitare il DHCP, se non hai una voce apposita, puoi stringere l'assegnazione ad un solo indirizzo, a questo gli assegni come durata (lease time) "sempre", poi nel DHCP statico crei un dispositivo "fasullo" con un MAC-Address inventato (0F:0F:0F:0F:0F:0F) a cui gli assegni l'unico indirizzo nel pool DHCP. In questo modo il DHCP della VSR potrà assegnare tale indirizzo solamente ad un dispositivo intesistente, quindi non interferisce più con le assegnazioni. ;)
La guida che hai postato fa la stessa cosa, va bene.

Comunque avendo la porta WAN hai due possibilità.
1) Ti colleghi alla porta WAN e farai una doppia NAT, quindi un doppio routing, passi quindi due classi di reti interne.
2) Ti colleghi ad una porta di rete e fai singolo NAT, hai un unica classe di rete.

Se segui la prima strada devi assegnare alla VSR una classe di rete diversa da quella della CPE, puoi, anzi devi, lasciare il DHCP attivo con un pool di indirizzi ampio, in questo modo avrai ad esempio la CPE sulla classe 192.168.1.x che assegnerà un indirizzo alla porta WAN della VSR e poi questa a sua volta fa routing sull'altra classe di rete, ad esempio 192.168.10.x ed assegnerà gli indirizzi a tutti i dispositivi che si connettono.

Se segui la seconda strada, più semplice, avrai un unica classe di rete, 192.168.1.x sulla VSR assegni un indirizzo nella stessa classe fuori dal pool DHCP, 192.168.1.200 ad esempio, e come GW metti la CPE 192.168.1.1, a questo punto diventa un AP e switch trasparente.

Nel primo caso avresti problemi a far comunicare dispositivi sulle due reti, dovresti aggiungere delle regole per attraversare le reti, diventa molto più complicato.
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

Zino
Messaggi: 51
Iscritto il: 13/10/2018, 11:16

Re: Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Messaggio da Zino » 21/11/2018, 9:45

Grazie ;)
nnanzi tutto che classe ha la rete della CPE di GoInternet e che pool di indirizzi assegna il suo DHCP? E' 192.168.1.x?

Per disabilitare il DHCP, se non hai una voce apposita, puoi stringere l'assegnazione ad un solo indirizzo, a questo gli assegni come durata (lease time) "sempre", poi nel DHCP statico crei un dispositivo "fasullo" con un MAC-Address inventato (0F:0F:0F:0F:0F:0F) a cui gli assegni l'unico indirizzo nel pool DHCP. In questo modo il DHCP della VSR potrà assegnare tale indirizzo solamente ad un dispositivo intesistente, quindi non interferisce più con le assegnazioni. ;)
La guida che hai postato fa la stessa cosa, va bene.
Qui avevo fatto quasi giusto, ma avevo impostato la VSR con ip 192.168.50.1 e poi non mi funzionava una cippa ....
Comunque avendo la porta WAN hai due possibilità.
1) Ti colleghi alla porta WAN e farai una doppia NAT, quindi un doppio routing, passi quindi due classi di reti interne.
2) Ti colleghi ad una porta di rete e fai singolo NAT, hai un unica classe di rete.

Se segui la prima strada devi assegnare alla VSR una classe di rete diversa da quella della CPE, puoi, anzi devi, lasciare il DHCP attivo con un pool di indirizzi ampio, in questo modo avrai ad esempio la CPE sulla classe 192.168.1.x che assegnerà un indirizzo alla porta WAN della VSR e poi questa a sua volta fa routing sull'altra classe di rete, ad esempio 192.168.10.x ed assegnerà gli indirizzi a tutti i dispositivi che si connettono.

Se segui la seconda strada, più semplice, avrai un unica classe di rete, 192.168.1.x sulla VSR assegni un indirizzo nella stessa classe fuori dal pool DHCP, 192.168.1.200 ad esempio, e come GW metti la CPE 192.168.1.1, a questo punto diventa un AP e switch trasparente.

Nel primo caso avresti problemi a far comunicare dispositivi sulle due reti, dovresti aggiungere delle regole per attraversare le reti, diventa molto più complicato.
Ho quindi optato per la soluzione più semplice ed ora funziona tutto 8-)
VSR con ip 192.168.1.200 e bloccato dhcp ed indirizzo mac fasullo.
Devo capire se è possibile disattivare in qualche modo i led della VSR che restano perennemente accesi per segnalare la mancanza di rete adsl e telefono .... :?

Avrei preferito configurare il tutto secondo la soluzione 1, quindi sfruttando la porta MAC che mi permetterebbe di salvare una porta rj-45 in più (che mi servirebbe per la doppia lan del nas), come avevo provato a fare inizialmente, ma ignoravo totalmente la necessità di dover impostare regole di routing tra le due reti (forse per questo non mi funzionava una cippa :) )
Se è una roba complicata, non mi ci metto neppure ....

Sul CPE Huaway non sono riuscito a trovare il menù dei dispositivi connessi alla rete ..... c'è la WLAN dove si vede cosa è collegato e relativi IP dhcp assegnati, ma non vedo gli IP assegnati ai PC e neppure la VSR. Forse è normale per colpa della VSR ?
Comunque penso di mettere degli IP fissi ai PC, poi vedo!

Ci sarebbero altre 2 varianti che potrei valutare .....
A. invertire la posizione tra lo switch e la VSR, quindi collegare direttamente il gateway CPE alla wan della VRS e poi lo switch in cascata sulla VRS
B. sulla CPE si può disattivare il DHCP, quindi si potrebbe anche seguire il punto sopra e lasciare che sia la VRS a gestire tutti gli IP della rete.

Il CPE sembra un sistema "più robusto" a livello configurazione rispetto alla VRS, ma non sono in grado di dirlo perchè non sono sistemista ....
Qual è la soluzione di rete più sicura ed idonea ad avere meno casini?? :o

flv
Messaggi: 680
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 21/11/2018, 14:16

Zino ha scritto:
21/11/2018, 9:45
Qui avevo fatto quasi giusto, ma avevo impostato la VSR con ip 192.168.50.1 e poi non mi funzionava una cippa ....
Due reti con due classi diverse, 192.168.50.x e 192.168.1.x, non possono comunicare se non vengono "istruite" come fare! ;)
Devi mettere una route in modo da dire come attraversare una rete per passare all'altra.
Ho quindi optato per la soluzione più semplice ed ora funziona tutto 8-)
Oltre ad essere la più semplice è anche quella più veloce perché fai un solo routing. Con doppia NAT rallenteresti anche il ping, di poco, ma lo rallenti.
VSR con ip 192.168.1.200 e bloccato dhcp ed indirizzo mac fasullo.
Che pool di IP assegna la CPE? L'hai verificato?
Devo capire se è possibile disattivare in qualche modo i led della VSR che restano perennemente accesi per segnalare la mancanza di rete adsl e telefono .... :?
Non credo abbia qualcosa che ti consenta di spegnerlo; dovresti cercare una impostazione dove dire che utilizzi solo la WAN e non la DSL, i Fritz hanno questa opzione, la VSR non lo so.
Avrei preferito configurare il tutto secondo la soluzione 1, quindi sfruttando la porta MAC che mi permetterebbe di salvare una porta rj-45 in più (che mi servirebbe per la doppia lan del nas), come avevo provato a fare inizialmente, ma ignoravo totalmente la necessità di dover impostare regole di routing tra le due reti (forse per questo non mi funzionava una cippa :) )
Se è una roba complicata, non mi ci metto neppure ....
Non è complicato, per uno che sa come fare è comunque semplice, ma dipende sempre da che esigenze hai. Se attaccato alla CPE non hai nulla non hai neppure la necessità di attraversare le due reti se non poter accedere alla CPE da un PC attaccato dietro alla VSR.
Dipende poi se devi accedere dall'esterno, ma avendo GoInternet un indirizzo privato non hai neppure questa esigenza. ;)
Sul CPE Huaway non sono riuscito a trovare il menù dei dispositivi connessi alla rete ..... c'è la WLAN dove si vede cosa è collegato e relativi IP dhcp assegnati, ma non vedo gli IP assegnati ai PC e neppure la VSR. Forse è normale per colpa della VSR ?
Comunque penso di mettere degli IP fissi ai PC, poi vedo!
Normalmente nei dispositivi c'è un menù che di fa vedere la DHCP allocation table, alcuni separano la parte WLAN (wireless) e quella cablata, alcuni la mettono assieme. Al limite se puoi definire degli IP fissi nella tabella con i MAC-ADDRESS della CPE perlomeno avrai sempre lo stesso IP per ogni singolo dispositivo che vuoi raggiungere (PC, NAS, stampanti, IPCAM, etc).
Ci sarebbero altre 2 varianti che potrei valutare .....
A. invertire la posizione tra lo switch e la VSR, quindi collegare direttamente il gateway CPE alla wan della VRS e poi lo switch in cascata sulla VRS
Questa è una soluzione sensata; unico "problema" è chi accede al wireless della CPE avrà indirizzi della classe 192.168.1.x, mentre chi accede alla rete e/o wireless della VSR avrà indirizzi della rete 192.168.50.x assegnata alla VSR. Da quest'ultima classe non potrai accedere alla CPE vedendo la web-interface per configurarla/gestirla.
B. sulla CPE si può disattivare il DHCP, quindi si potrebbe anche seguire il punto sopra e lasciare che sia la VRS a gestire tutti gli IP della rete.
Si, potresti farlo, ma questo necessità che la VSR sia sempre accesa altrimenti i dispositivi non potranno manco connettersi alla rete WIFI della CPE, normalmente non si fa perché il master gw dovrebbe essere indipendente da un dispositivo "slave". ;)
Il CPE sembra un sistema "più robusto" a livello configurazione rispetto alla VRS, ma non sono in grado di dirlo perchè non sono sistemista ....
Qual è la soluzione di rete più sicura ed idonea ad avere meno casini?? :o
"Più robusto" è una considerazione relativa. :D
Anche un buon sistemista non avrebbe casomai le competenze per valutarlo. Quella con meno casini è quella che hai adottato ora, quella dove la VSR funge da AP trasparente. Più sicura sarebbe quella con due router perché attraversare due reti, quindi due firewall, è più difficile che attraversarne uno, ma rende tutto più incasinato a livello di configurazione.
Le regole di firewall ad esempio andrebbero inserite su entrambe i dispositivi, idem per routing, etc. bisogna aver ben chiaro quello che si sta facendo.

PS. Hai lasciato il wifi della CPE attivo oltre a quello della VSR? Hai messo lo stesso SSID o utilizzi due SSID/pwd diversi?
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

Rispondi