Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Discussioni sull'operatore 4G regionale Go Internet
Zino
Messaggi: 51
Iscritto il: 13/10/2018, 11:16

Re: Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Messaggio da Zino » 22/11/2018, 0:14

Che pool di IP assegna la CPE? L'hai verificato?
si, da 192.168.1.2 al 254 .... esagerato, poi lo riduco
Questa è una soluzione sensata; unico "problema" è chi accede al wireless della CPE avrà indirizzi della classe 192.168.1.x, mentre chi accede alla rete e/o wireless della VSR avrà indirizzi della rete 192.168.50.x assegnata alla VSR. Da quest'ultima classe non potrai accedere alla CPE vedendo la web-interface per configurarla/gestirla.
Con questa disposizione "più sensata" però resta il problema di avere 2 reti distinte con regole di routing che non so fare e sicuramente mi complica la vita se devo accedere con teamviewer?

Sia CPE che VSR dovranno essere sempre accesi, perchè sulla wifi 2.4ghz della VSR metterò tutti i dispositivi domotici (xiaomi, alexa, prese, ecc). Mentre la 5Ghz mi serve solo per lo smartphone .... e che mi colleghi al wifi della CPE o del VSR poco importa. Praticamente potrei anche disattivare completamente i wifi della CPE e risparmiare corrente o tenerla come backup.

Ho pensato di non configurare i dispositivi domotici con il wifi CPE perchè non è di mia proprietà e quindi un domani dovrei rifare tutto. Comunque entrambi i dispositivi hanno SSID diversi e pw diverse.
Ho lasciato attivo anche il firewall e dns sicuro sulla VRS .... non so sinceramente se possano servire.
Disattivato il ping sulla wan e qui poi mi fermo perchè tra dns, dmz, nat ecc poi mi perdo :mrgreen:

flv
Messaggi: 680
Iscritto il: 10/02/2018, 0:10

Re: Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Messaggio da flv » 22/11/2018, 9:24

Zino ha scritto:
22/11/2018, 0:14
si, da 192.168.1.2 al 254 .... esagerato, poi lo riduco
Riducilo tranquillamente da 192.168.1.2 al 100 oppure 150, ne hai a sufficienza di client, il router andrebbe pure in crisi con oltre 64 dispositivi ... :D
Con questa disposizione "più sensata" però resta il problema di avere 2 reti distinte con regole di routing che non so fare e sicuramente mi complica la vita se devo accedere con teamviewer?


Con TeamViewer non avresti problema perché triangola, quindi potresti pure essere dietro a 10 nat ma saresti comunque raggiungibile ... :D
Considera che chi si collegherà alla VSR avrà come gw il 192.168.50.1 che a sua volta gira tutto il traffico sulla porta WAN con gw 192.168.1.1, quindi da questo avrai come gw l'indirizzo assegnato alla CPE che è a sua volta sotto nat, questo avrà un altro indirizzo gw di un router o server che è esposto su internet, alcune volte questi WISP usano più sottoreti, quindi potresti in realtà attraversare anche più di 3-4 nat. Ovviamente ogni attraversamento aggiungi qualche ms, in funzione anche della potenza della CPU montata sul router, memoria, e del carico di lavoro. Se qualcuno ti lancia un pool di connessioni come fanno i torrent, tutto viene rallentato.
Sia CPE che VSR dovranno essere sempre accesi, perchè sulla wifi 2.4ghz della VSR metterò tutti i dispositivi domotici (xiaomi, alexa, prese, ecc). Mentre la 5Ghz mi serve solo per lo smartphone .... e che mi colleghi al wifi della CPE o del VSR poco importa. Praticamente potrei anche disattivare completamente i wifi della CPE e risparmiare corrente o tenerla come backup.
Oltre risparmiar corrente, far calare il lavoro della CPU della CPE e quindi tenerla più fresca, massimizzandone le prestazioni nelle altre funzioni, risparmi anche le onde elettromagnetiche del suo segnale di advertising. :D
Ho pensato di non configurare i dispositivi domotici con il wifi CPE perchè non è di mia proprietà e quindi un domani dovrei rifare tutto. Comunque entrambi i dispositivi hanno SSID diversi e pw diverse.
:(
Così facendo non sfrutti la possibilità di passare da una rete all'altra "automaticamente"; se sono però nello stesso ambiente sarebbe quasi inutile però.
Ho lasciato attivo anche il firewall e dns sicuro sulla VRS .... non so sinceramente se possano servire.
Disattivato il ping sulla wan e qui poi mi fermo perchè tra dns, dmz, nat ecc poi mi perdo :mrgreen:
Ni, ti possono servire se vuoi essere bloccato con regole imposte da Vodafone, altrimenti possono essere una rogna. Comunque alcuni WISP, vedi Tiscali, non ti permettono di far passare richieste DNS a Cloudflare, quindi potrebbe pure essere inutile se a monte hanno previsto regole che non ti lascino attraversare la loro rete ... ;)
Matteo (7, 6)
"Nolite dare sanctum canibus, neque mittatis margaritas vestras ante porcos, ne forte conculcent eas pedibus suis, et conversi dirumpant vos"

Avatar utente
emanuele.benatti
Messaggi: 83
Iscritto il: 08/02/2018, 15:56

Re: Parliamo di Go Internet: commerciale e tecnico

Messaggio da emanuele.benatti » 30/11/2018, 12:05

Vi ricordo che se passate tutto (se potete) alla rete 10.0.0.0 potete giocare con più subnet riducendo i problemi default gateway su subnet diverse. In ogni caso negli ultimi giorni ho cali importanti dell'upload per pochi minuti. Come se di botto succedesse qualcosa che incanti la connessione.

Rispondi